Cinema e Serie TV

Sons of Anarchy – Un dramma shakespeariano su due ruote

Nelle eterne lotte dei fan per stabilire quale sia la migliore serie televisiva, accanto a nomi famosi come Breaking Bad o Il Trono di Spade, una minoranza mette sempre sul tavolo Sons of Anarchy, un'opera di Kurt Sutter (co-autore di The Shield). Durata ben sette anni, fino al 2014 è riuscita a imbastire una delle storie più complesse e variegate del panorama televisivo, riuscendo a far rivivere l'atmosfera del film cult Easy Rider in un moderno dramma che ricorda da lontano le opere immortali di William Shakespeare.

sonsofanarchymanson 149131

Girovagando per la costa occidentale degli Stati Uniti non è raro imbattersi nei motorcycle club, gruppi di appassionati che fanno dei viaggi in moto la loro filosofia di vita e di libertà. Ce la presentava Dennis Hopper nel film sopracitato, mostrando il rapporto simbiotico fra il guidatore, il mezzo e il vento che ti soffia contro. Nella serie seguiremo le vicende dei Sons of Anarchy, un club con base nella cittadina di Charming in California, e in particolare assumeremo il punto di vista di Jax Teller (Charlie Hunnam), il vice-presidente del gruppo (o charter). Un criminale fatto e finito, che vive di contrabbando d'armi e risse nei bar.

Un giorno riporta alla luce un manoscritto del defunto padre biologico, che riporta i suoi pensieri filosofici anarchici e l'idea di un avvenire legale e pulito per il club. Con la nascita travagliata del primogenito, Jax decide di riportare il charter sulla retta via, ma per farlo dovrà mettersi contro sua madre Gemma (Katey Sagal), il patrigno e presidente Clay (Ron Perlman) e tutti i nemici esterni al gruppo dei biker.

sons anarchy season 7

A colpire fin da subito in questa serie è l'incredibile densità di eventi che gli autori sono riusciti a inserire in ogni singola puntata, riuscendo a creare un racconto continuo e privo di filler. Ogni storyline viene sviscerata e sviluppata fino alla sua risoluzione, e spesso i già precari equilibri tra i personaggi vengono completamente stravolti. L'effetto che se ne ricava è certamente molto funzionale al racconto e all'intrattenimento, ma spesso porta a una eccessiva meccanizzazione dei rapporti di causa-effetto.

Il paragone fatto all'inizio con Shakespeare non è casuale: man mano che la storia si dipana appaiono numerosi i punti di contatto con l'Amleto, specialmente nel rapporto Clay-Jax che ricorda quello del Re Claudio e il principe Amleto. Altra opera teatrale omaggiata è il Romeo e Giulietta, in questo caso nella tormentata storia d'amore fra il protagonista e Tara, medico chirurgo: la loro relazione viene ostacolata dalla differente posizione sociale, con lei che vuole allontanarlo dalla spirale della violenza, ma che inevitabilmente si ritrova a sua volta coinvolta. I finali di stagione, inoltre, raggiungono spesso vette di machiavellismo rare per la Tv.

sons of anarchy season 6 jax a l

La violenza è uno dei leitmotiv della serie, e viene applicata nelle maniere più fantasiose (e scioccanti) mai apparse in Tv. I membri dei Sons sono fuorilegge, non hanno una morale se non preservare l'interesse della "famiglia", e questo li rende killer efferati ma anche buoni padri e mariti, il tutto a poche scene di distanza. La caratterizzazione dei vari membri è chiara e ben delineata, utile per orientarsi nel sempre crescente cast di comprimari, alcuni dei quali sapranno stupirvi per la loro profondità.

Gli interpreti di Jax e Gemma sono in assoluto i due attori migliori dell'opera: il primo riesce a rendere palpabile il cambio di mentalità del personaggio, e la sua presenza scenica gli garantisce la giusta dose di carisma per imporsi come leader del gruppo. Il personaggio della madre invece risulta il più sfaccettato: in equilibrio fra sicurezza e fragilità interiore, Gemma spesso agisce d'impulso per la salvaguardia della famiglia, ma viene a volte punita per la sua avventatezza.

La trama stupisce per ingegno e trovate, anche se nelle ultime stagioni allunga un po' il brodo. Un finale emozionante tuttavia chiude perfettamente il cerchio della triste, tamarra e allo stesso tempo splendida epopea dei Figli dell'Anarchia. Potete trovare le prime sei stagioni su Netflix, mentre la settima e ultima stagione è ancora un'esclusiva del canale AXN su Sky. Non avete scuse.

sons of anarchy - stagione 01 - 07 sons of anarchy – stagione 01 – 07
  
Sons of Anarchy - T-shirt, Uomo Sons of Anarchy – T-shirt, Uomo
  
Sons Of Anarchy Anello Celtic Engine Sons Of Anarchy Anello Celtic Engine