Cinema e Serie TV

Suicide Squad vs. Justice League nella mente di James Gunn

James Gunn è tornato nei cinema con The Suicide Squad – Missione Suicida, il nuovo film dedicato alla Task Force X. Nonostante gli incassi della pellicola al botteghino mondiale non stiano volando anche e soprattutto per via delle restrizioni per l’emergenza sanitaria ancora in corso, il cinecomic ha sicuramente convinto sia la critica e il pubblico, tanto che il “papà” dei Guardiani della Galassia per Marvel Studios potrebbe non aver finito coi progetti legati ai personaggi dei fumetti DC Comics.

The Suicide Squad - Missione Suicida: tutto quello che dovete sapere
The Suicide Squad - Missione Suicida: tutto quello che dovete sapere

Walter Hamada, presidente di DC Films, ha infatti confermato solo pochi giorni fa che Gunn tornerà in futuro a dirigere altri cinecomic basati sulle proprietà intellettuali della casa editrice americana. Nonostante un sequel diretto di The Suicide Squad – Missione Suicida è al momento poco probabile, il regista ha confessato che accetterebbe volentieri un progetto che metta in campo sia la Squadra Suicida che la Justice League, l’una contro l’altra. In un’intervista con CNA Lifestyle (il video lo trovate poco sopra) Gunn ha dichiarato in merito al potenziale crossover che non ha mai pianificato ad un possibile Suicide Squad vs. Justice League, ma che pensandoci bene non sarebbe assolutamente una cattiva idea.

Il cineasta ha però espresso una certa ignoranza per quanto riguarda il destino degli altri eroi DC, visto che non sa neppure se Henry Cavill sarà ancora Superman in futuro oppure no. Vero anche che in The Suicide Squad si accenna al fatto che Bloodsport (Idris Elba) abbia mandato in coma Superman con un proiettile alla kryptonite, cosa questa che rende in un certo qual modo canonico il collegamento tra i due gruppi di eroi e villain. Considerando anche che Warner Bros. ha definitivamente accantonato il cosiddetto Snyderverse, è davvero poco probabile che la Justice League così come la conosciamo possa tornare di nuovo sul grande schermo, anche se in questi casi la speranza è sempre l’ultima a morire.

The Suicide Squad – Missione Suicida, nato per essere una sorta di soft reboot slegato dal vecchio Suicide Squad di David Ayer (qui a prezzo speciale), è uscito nei cinema italiani il 2 agosto scorso. Nel cast troviamo Margot Robbie (Harley Quinn), Jai Courtney (Captain Boomerang), Joel Kinnaman (Rick Flagg), Viola Davis (Amanda Waller) e Steve Agee (King Shark), oltre a Peter Capaldi (The Thinker), Daniela Melchior (Ratcatcher 2) e Nathan Fillion (TDK).