Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

Undone: la nostra anteprima. Il concetto di tempo nella nuova serie tv Amazon

Undone è la nuova serie tv prodotta da Amazon Studios, in collaborazione con Tornante Productions, realizzata con la tecnica del rotoscopio.

Undone è la nuova serie tv prodotta da Amazon Studios, in collaborazione con Tornante Productions, e sarà disponibile sulla piattaforma di streaming digitale a partire da oggi, 13 Settembre 2019.  Abbiamo visionato in anteprima i primi 3 episodi e ci siamo fatti l’idea di essere di fronte ad una produzione davvero di alto livello.

La serie Undone vanta uno staff tecnico e un cast di attori davvero di rilievo. I creatori dello show di Amazon Video sono Kate Purdy e Raphael Bob-Waksberg che abbiamo già avuto modo di conoscere in Bojack Horseman e Hisko Hulsing, designer che nella serie tv Undone ricopre il ruolo di regista. Tra gli attori, invece, spiccano sicuramente Rosa Salazar (già vista recentemente in Alita: L’angelo della Battaglia) e Bob Odenkirk (Breaking Bad e Better Call Saul), ai quali si affiancano Angelique Cabral, Constance Marie, Daveed Diggs.

Undone, ovvero della non linearità del tempo

La storia che Undone ci racconta è una quella di Alma, una giovane donna sarcastica e determinata che si ritrova, improvvisamente, ad essere annoiata dalla propria vita fatta solamente di routine e abitudini. Nel momento in cui, però, sta cercando di riorganizzare la propria esistenza, Alma rimane vittima di un brutto incidente stradale che metterà in discussione il mondo circostante così come lo conosceva.

Alma, quindi, dopo l’incidente che l’ha quasi strappata alla vita, inizierà a vivere dei loop temporali strani e psichedelici che la porteranno ad avere visioni tra cui una ricorrente: il padre (Bob Odenkirk) morto quando lei era bambina, anche lui vittima di un misterioso incidente.

Sicuramente originale, lo stile narrativo in Undone è il punto focale di tutta la messa in scena. I tecnicismi, soprattutto l’uso magistrale della tecnica del rotoscopio, sono funzionali alla narrazione e servono per dare più risalto al caos a cui assistiamo sullo schermo insieme alla protagonista della storia. Lo spettatore è proiettato all’interno del racconto quasi in prima persona, vive le emozioni di Alma come fossero le proprie in un turbine immersivo di loop temporali e situazioni caotiche dove, però, non si perde mai il filo della narrazione centrale.

Oltre alla vita di Alma, argomento centrale dello show televisivo è il tempo, in tutta la sua caotica non linearità. La storia viene raccontata in un tempo che non si riesce a definire poiché frutto di una commistione di passato e presente. Questa temporalità mista ci aiuta a capire quanto il tempo possa influire sulle vite dei protagonisti di Undone, e come il concetto filosofico di determinismo, segni scelte e le situazioni che si trasformano, poi, in dati di fatto.

Importante, inoltre, è comprendere quanto sia difficile caratterizzare dei personaggi e inserirli in una trama, quella di Undone, completamente astratta. Il rischio di non riuscire a ritrarre concretamente la psicologia e le motivazioni alla base delle scelte di Alma e degli altri protagonisti era altissimo, ma il risultato portato a casa dalla serie tv Amazon è davvero ottimo.

La tecnica del rotoscopio in Undone

Undone è completamente realizzato seguendo la tecnica del rotoscopio. Questa tecnica, utilizzata per la prima volta nel 1918 da Max Fleischer, permette di realizzare animazioni partendo da un fotogramma girato dal vivo. La procedura consiste nel ricalcare il fotogramma stesso e arricchirlo con dettagli, questo permette di avere una espressività maggiore dei protagonisti e, l’abilità dell’illustratore riuscirà a regalare allo spettatore una visione unica.

In Undone il lavoro fatto dal team tecnico e artistico è magistrale, ogni fotogramma sembra un vero e proprio quadro impressionista quasi, coglie l’attimo, il sentimento, l’espressione e, soprattutto, il tempo. Come detto prima, la realizzazione tecnica dell’opera è assolutamente funzionale alla narrazione, e la tecnica del rotoscopio si sposa benissimo con il contenuto della serie tv, soprattutto nelle scene in cui Alma viene trascinata nei loop temporali, vere e proprie cartine di tornasole per determinare la riuscita dell’opera nell’insieme.

Undone

Conclusioni

Undone è un‘opera riuscita che riesce a trasmettere, nei primi tre episodi, da noi visionati sensazioni ed emozioni rare da trovare sul piccolo schermo. La palette di colori utilizzata è mozzafiato e riesce a sposarsi benissimo con la storia a cui assistiamo fotogramma dopo fotogramma. Amazon porta a casa un ottimo risultato e amplia la Varietà del suo catalogo con un prodotto ottimo e di qualità. La visione è assolutamente consigliata, ricordandovi che dal 13 Settembre 2019 la serie TV Undone sarà disponile su Amazon Prime Video in lingua originale sottotitolata.

Se non volete perdere questa nuova serie tv psichedelica e sui generis, vi consigliamo l’acquisto di Amazon Fire Tv ora in offerta a un prezzo imbattibile!