Giochi in scatola

World of Warcraft: Wrath of the Lich King diventerà un boardgame in stile Pandemic?

Anche se l’accoppiata tra World of Warcraft, il famosissimo videogame MMORPG di Blizzard e Pandemic, l’altrettanto famoso boardgame ispirato alla gestione delle pandemie (argomento purtroppo ancora attualissimo) potrebbe non risultare, a prima vista, come una cosa naturale, ci sarebbero invece molti elementi che suggeriscono la futura pubblicazione di un titolo mash-up, se così lo vogliamo definire.

Pandemic World of Warcraft

La casa editrice ZMan Games, ha infatti pubblicato un breve video su YouTube, che sembra proprio suggerire una collaborazione tra l’azienda e Blizzard Entertainment, riguardante il marchio World of Warcraft. Sebbene le informazioni rilasciate fino a questo momento siano piuttosto scarse, sembra che il gioco, che al momento non ha ancora un titolo, possa vedere la luce nel corso del 2021, e che utilizzerà il Pandemic System, ovvero il sistema di regole già usato per vari spin-off del titolo principale (che potete trovare a questo link), quali Reign of Cthulhu, a tema lovecraftiano e Pandemic: Iberia, con ambientazione storica.

Nel video, una breve inquadratura mostra una rete interconnessa di luoghi che attraversa il continente immaginario di Northrend, strutturata nella stessa maniera dei collegamenti tra le città sul tabellone di gioco dell’originale Pandemic e delle sue edizioni spin-off.

Possiamo quindi immaginare che questo nuovo boardgame, possa venir affrontato in maniera veramente molto simile a Pandemic, con una squadra di giocatori che coopera per arginare e eliminare un qualche tipo di pericolo che va diffondendosi, spesso anche grazie all’utilizzo delle abilità uniche di alcuni personaggi.

Pandemic World of Warcraft

La trama di World of Warcraft: Wrath of the Lich King, si presta particolarmente a questo tipo di struttura, dato che vede le due fazioni principali, l’Orda e l’Alleanza, far fronte comune per cercare di arginare l’avanzata del Re dei Lich, malvagio comandante di eserciti di non morti e in grado di controllare un potere negromantico pericolosissimo. Immaginare uno scenario del genere, giocato con le regole del Pandemic System non è, in effetti, molto difficile.

Al momento, purtroppo, di più non sappiamo. L’idea però di un “Pandemic World of Warcraft” è comunque molto interessante. Speriamo quindi che maggiori informazioni a riguardo, siano divulgate a breve!