Schede Grafiche

3dfx Interactive è finalmente risorta dalle proprie ceneri, ma è davvero così?

Qualche giorno fa, vi avevamo parlato del presunto ritorno della storica 3dfx, compagnia che ha fatto la storia delle schede grafiche essendo stata la prima in assoluto a realizzare un chip dedicato alla grafica tridimensionale (ma privo del supporto 2D) e che, in seguito, è stata acquisita da NVIDIA. Infatti, completamente dal nulla è comparso un account Twitter “ufficiale” dove era stata pubblicata una nuova immagine promozionale dando appuntamento proprio a oggi, giovedì 5 agosto, per ulteriori annunci.

Finalmente, il giorno che stavamo aspettando è arrivato! Il momento promesso da tempo in cui il celeberrimo produttore di schede grafiche degli anni ’90, 3dfx Interactive, sarebbe risorto dalle ceneri e ci avrebbe presentato una nuova straordinaria gamma di schede video è giunto. Ma è andata davvero così? Basta dare un’occhiata all’account Twitter per conoscere la risposta.

Credit Twitter/3dfxInteractive
3dfx Interactive Twitter
Credit Twitter/3dfxInteractive

A giudicare dalle slide, i giocatori avranno presto di che gioire, dato che 3dfx Interactive tornerà alla ribalta grazie alla prossima commercializzazione della scheda video Voodoo 6 su bus PCI (nemmeno AGP o PCIe!), accompagnata da una smart TV, un altoparlante Bluetooth, un impianto audio 5.1, uno smartphone e un tablet. I presunti dati inerenti agli investimenti mostrano che solo il 10% è destinato allo sviluppo della GPU, mentre il restante 90% viene condiviso tra gli altri dispositivi consumer. A quanto pare, la nuova 3dfx Interactive vuole puntare su un portafoglio di prodotti diversificato, a tutto vantaggio dei sostenitori del marchio!

Purtroppo, nonostante si tratti di un’azienda che investe potenzialmente miliardi di dollari in prodotti tecnologici, 3dfx Interactive apparentemente non può permettersi un correttore di bozze, dato che i vari articoli su cui stanno lavorando saranno mostrati all’evento CEC 2022 e non CES 2022. Tuttavia, la sigla CEC potrebbe riferirsi al “Congress On Evolutionary Computation” che si svolge in Polonia, occasione piuttosto inconsueta per lanciare una GPU.

Credit Twitter/3dfxInteractive
3dfx Interactive Twitter
Credit Twitter/3dfxInteractive

Come avrete capito, si è trattato di una grande trollata di breve durata, ma che ha saputo almeno strapparci un sorriso in questo caldo agosto 2021.

Alla ricerca di un nuovo PSU per alimentare la vostra prossima GPU? Corsair RM750X, alimentatore modulare da 750W, è disponibile su Amazon.