Alimentatori

Asus ROG Strix da 650 e 750 watt in Italia. La ventola è quella delle schede video

Asus ha annunciato l’arrivo sul mercato italiano di due nuovi alimentatori modulari della serie ROG Strix con certificazione 80 PLUS Gold.

Si tratta dei modelli ROG Strix 650W (ROG-STRIX-650G) e ROG Strix 750W (ROG-STRIX-750G), entrambi dotati di un sistema di raffreddamento ispirato alle GPU Nvidia RTX di fascia alta e caratterizzati da un basso livello di rumorosità garantito dalla tecnologia 0dB. Li avevamo già visti al Computex 2019 di Taipei qualche mese fa.

Il sistema di raffreddamento, già usato su PSU di fascia alta come ROG Thor, si basa sull’uso di una ventola assiale con doppio cuscinetto a sfera in grado di spostare un volume d’aria maggiore del 21% rispetto alle ventole tradizionali mantenendo un livello di rumorosità di soli 25 dB.

Per i nuovi ROG Strix, Asus ha optato per un PCB di dimensioni più ampie che consente di contenere degli heatsink più voluminosi che permettono alla ventola di operare con un profilo più rilassato.

Entrambi gli alimentatori sono certificati 80 Plus Gold: secondo i dati riportati da Asus, con carichi inferiori al 20% la dispersione di energia rimane inferiore al 13%; lo spreco energetico si riduce al 10% con un carico del 50% e raggiunge nuovamente il 13% alla massima potenza.

L’elevato livello di efficienza energetica è garantito da dei condensatori elettrolitici giapponesi di alta qualità che, insieme alle basse temperature di funzionamento, consentono un uso prolungato dei nuovi ROG Strix che, non a caso, sono coperti da 10 anni di garanzia.

Per quanto riguarda il design, Asus ha optato per un look total black sul quale spicca un taglio rosso che separa la parte superiore dai lati; il classico logo ROG viene fornito sotto forma di magnete posizionabile a proprio piacimento per consentirne la visibilità all’interno della build.

ROG Strix 650W viene venduto ad un prezzo di 139,90 euro, mentre ROG Strix 750W è disponibile a 154,90 euro.