CPU

AMD, le CPU Ryzen 4000 sono già pronte per la produzione di massa?

Dopo il successo riscosso dalla serie Ryzen 3000, di cui abbiamo parlato anche recentemente in riferimento al mercato giapponese, AMD si prepara a lanciare il suo diretto successore, Ryzen 4000, basato sulla nuova architettura Zen 3. Seppur prodotto nuovamente sul nodo a 7mm EUC di TSMV, Zen 3 dovrebbe offrire un ulteriore miglioramento delle prestazioni IPC ma, oltre ai carichi single core, anche le performance in ambito multithreading avranno un deciso boost grazie all’implementazione di ulteriori ottimizzazioni ed un’unificazione della cache L3 dei CCX. Ma soprattutto, cosa molto importante per coloro che già possiedono un sistema basato su socket AM4, la compagnia di Sunnyvale ha recentemente annunciato che Zen 3 sarà compatibile con le schede madri B450 e X470, oltre alle più recenti equipaggiate con A520, B550 e X570.

In attesa di una presentazione ufficiale, sembra che AMD non sia rimasta certo con le mani in mano, tanto che, stando ad un articolo pubblicato dai colleghi di Igor’s Lab, i processori Zen 3Vermeer” si troverebbero già nello stepping B0, quindi pronti per iniziare la produzione di massa. Questo conferisce la possibilità, all’azienda, di decidere con una buona flessibilità il lancio del prodotto, senza ritrovarsi nella condizione di non riuscire a soddisfare la presunta elevata domanda degli acquirenti. Nonostante gli indubbi vantaggi che saranno introdotti con Zen 3, per un più deciso salto generazionale dovremo attendere Zen 4, previsto per il 2022, grazie al passaggio al nodo produttivo a 5nm.

Recentemente AMD ha ufficializzato l’uscita delle nuove CPU AMD Ryzen 3000XT, conosciute con il nome in codice Marisse Refresh, realizzate con un processo produttivo ottimizzato e progettato per massimizzare le prestazioni con qualsiasi carico di lavoro. I processori saranno disponibili dal prossimo 7 luglio ed i maggiori marchi hanno già aggiornato il BIOS delle proprie schede madri per renderle compatibili con questa nuova iterazione di Zen 2, tra cui MSI, Gigabyte e Biostar. In concomitanza, è stato inoltre annunciato il nuovo chipset A520, in grado di supportare CPU Ryzen di terza generazione e successive, senza tuttavia fornire ulteriori dettagli in merito, a parte il fatto che potremo vedere le prime schede madri A520 sul mercato a partire dal prossimo agosto.

State cercando una scheda madre di buona qualità adatta per ospitare anche i nuovi processori Ryzen 4000? Vi consigliamo la Gigabyte X570 AORUS Elite, che potete acquistare su Amazon ad un prezzo speciale!