Computer Portatili

Apple: nel 2018 un MacBook Air a prezzi stracciati?

Nel secondo trimestre di quest'anno Apple sfornerà un MacBook Air da 13 pollici con prezzo più conveniente. È questa l'ultima opinione, in ordine cronologico, dell'analista di mercato Ming-Chi Kuo di KGI Securities, riconosciuto per la sua storica affidabilità.

Come detto si tratta di un'opinione, non è nemmeno un'indiscrezione, ma considerato l'autore è interessare capire il ragionamento sulla base del quale è stata formulata. Si parte dal fatto che nelle varie tornate d'annuncio di nuovi notebook Apple ha privilegiato MacBook e MacBook Pro, lasciando gli Air un po' abbandonati a sé stessi. Tant'è che tempo fa qualcuno aveva addirittura ventilato l'ipotesi di una loro cancellazione.

Cattura JPG

Il fatto però è che i MacBook Air sono al momento i prodotti più accessibili di Apple dal punto di vista economico, e che a livello globale (ma soprattutto Oltreoceano) sono fra i prodotti più popolari fra gli studenti, soprattutto gli universitari. Se dovessero sparire il prezzo d'ingresso per un portatile Apple non sarebbe più 1.129 euro (MacBook Air da 13 pollici), ma 1.500 euro circa per un MacBook o un MacBook Pro da 13 pollici.

In un mercato dei notebook che secondo le ultime ricerche di mercato è un aumento a livello globale grazie anche a soluzioni ultraeconomiche come i Chromebook, viene logico presupporre durante il secondo trimestre del 2018 l'arrivo di un nuovo MacBook Air "con un prezzo più basso". Anche perché un prodotto del genere secondo l'analista potrebbe contribuire a innalzare le spedizioni di MacBook del 10-15% quest'anno.

Sempre Ming-Chi Kuo ha poi parlato a ruota libera di AirPods e iPhone. Nel primo caso si parla di un trend positivo sulle spedizioni, grazie anche al possibile esordio di un nuovo modello nella seconda metà dell'anno. Quanto all'iPhone, i nuovi modelli in arrivo nel 2018 dovrebbero comprendere un prodotto entry level da 6,1 pollici. Definita "mediocre" infine la domanda di HomePod.

Ricordiamo che qualsiasi previsione su Apple è sempre difficile per la scarsa disponibilità di informazioni ufficiali, e che fino a quando non ci saranno annunci effettivi è meglio prendere qualsiasi dato con il beneficio del dubbio.


Tom's Consiglia

Siete alla ricerca di un ultrabook maneggevole e dall'autonomia di almeno una giornata, ma preferite una soluzione Windows? Date un'occhiata all'XPS 13 di Dell.