Tom's Hardware Italia
Software

Compravendita di software usato: legale e conveniente

Resoft è un nuovo servizio che consente la compravendita di licenze software. La Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha stabilito che l'autore di un software non può opporsi alla rivendita delle licenze usate.

Resoft è una nuova azienda italiana, che come Relicense, farà la felicità di chi vuole acquistare o vendere software usato – nello specifico le rispettive licenze.

"La sentenza del 3 luglio 2012 emessa dalla Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha stabilito che l’autore di un software non può opporsi alla rivendita delle licenze usate. Una decisione storica, che apre innumerevoli opportunità di business per tutte le aziende che vogliono comprare o vendere licenze di software usato", spiegano i creatori del servizio. Per altro questo vale anche per lo spacchettamento di multi-licenze.

Resoft

Ecco quindi la possibilità di ottenere liquidità cedendo prodotti non più utilizzati e per gli acquirenti quella di risparmiare anche oltre il 50% nell’acquisto di software, con la possibilità di pagare parte del valore attraverso la cessione in permuta di altri prodotti.

"Nell’attuale quadro economico, diventa vitale per le aziende ottimizzare la spesa ICT anche attraverso una più attenta gestione delle licenze software", spiega Guido Mastrolia, CEO di Resoft. "Grazie al nostro supporto end to end su tutto il processo di compravendita, ogni azienda può valutare opportunità di cessione di prodotti dismessi, risparmiare sull'acquisto di licenze usate, accedendo a prodotti software di gamma più alta rispetto a quelli tipicamente alla portata della sua capacità di spesa, o affrontare in modo completamente nuovo lo spiacevole imprevisto di un license audit".

Resoft gestisce in totale trasparenza tutte le fasi della compravendita e fornisce la documentare necessaria a certificare la provenienza e la titolarità dei diritti d'uso.