Accessori PC e Gaming

Corsair K55 RGB PRO XT | Recensione

Quando si tratta di acquistare una tastiera principalmente da gaming si punta solitamente a quelle meccaniche, che grazie alle loro caratteristiche risultano perfette per giocare ad alti livelli. Ciò non significa che quelle a membrana siano da sottovalutare e, anzi, in moltissimi casi possono ancora dire la loro, soprattutto se dalla loro hanno qualità, completezza e prezzo ottimo come la nuova tastiera Corsair K55 RGB PRO XT.

Non è un mistero che la qualità delle periferiche Corsair nell’ultimo periodo sia migliorato notevolmente, è il caso delle cuffie HS75 XB Wireless – che ci hanno piacevolmente sorpreso durante il lancio della next-gen di Microsoft – e del mouse Sabre RGB Pro. Nel caso della K55 RGB Pro XT siamo dinanzi a un prodotto versatile, ottimo per giocare e buono per scrivere.

Corsair K55 RGB Pro XT, come è fatta

La Corsair K55 RGB PRO XT è una tastiera a membrana dalla struttura interamente in plastica. La parte frontale superiore dove è possibile trovare il logo Corsair, i bottoni per registrare macro, gestire l’intensità dell’illuminazione e i controlli per l’audio, fanno parte di un blocco di plastica nera lucida, che stacca dal blocco principale della tastiera in plastica nera opaca. Tra le tante cose, la tastiera è anche certificata IP42 e ciò significa che garantisce protezione da polvere e liquidi.

Pur parlando di plastica, la Corsair K55 RGB PRO XT da comunque la sensazione di essere di buona qualità, dimostrandosi anche molto comoda con l’integrazione a incastro del poggiapolsi (compreso in confezione) in plastica con texture di gomma dura. Oltre a questo, la tastiera è completa di tutto: tastierino numerico, controlli per i video e ben sei macro nella parte sinistra completamente personalizzabili e soprattutto compatibili con il software Elgato Stream Deck, utilissimo se oltre a giocare amate anche andare in streaming.

A completare il quadro ci pensa l’illuminazione RGB a cinque zone su ogni singolo tasto, con varie intensità e possibilità di essere gestita attraverso il software Corsair ICUE scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale.

Esperienza d’uso

Come abbiamo avuto modo di accennarvi a inizio recensione, la Corsair K55 RGB PRO XT è una tastiera estremamente versatile, questo soprattutto vista la sua tipologia a membrana con switch Rubber Dome che permette di essere comoda e sufficientemente silenziosa sia per scrivere che per giocare. Proprio a proposito di questo abbiamo deciso di utilizzarla e provarla in ambito lavorativo in redazione, oltre e soprattutto giocandoci con alcuni titoli tra i quali Starcraft II e Apex Legends. È importante anche specificare la compatibilità con Mac e soprattutto con Xbox One (dove i giochi lo permettono).

Dopo circa tre giorni di utilizzo intensivo per la stesura di articoli, email e quant’altro, siamo rimasti soddisfatti dalla corsa dei tasti e silenziosità degli stessi. Solitamente in ambito ufficio è importante cercare di avere una tastiera il più possibile silenziosa per evitare di disturbare gli altri, da questo punto di vista il rumore generato è davvero minimo, rendendola buona qualora vi servisse per scrivere. Chiaramente è giusto specificare che non parliamo di una tastiera pensata per lavorare in redazione o scrivere; ergonomica, comoda (soprattutto con il poggiapolsi removibile), ma principalmente adatta per giocare, seppur con le limitazioni che una tastiera a membrana chiaramente ha.

Per quanto riguarda la parte gaming, la Corsair K55 RGB Pro XT soddisfa le aspettative. Con uno sparatutto l’utilizzo è certamente limitato dai soliti tasti, ma l’integrazione delle macro aiuta parecchio in titoli di tutt’altro tipo come Starcraft II, dove invece sono fondamentali insieme alla pressione del 60% dei tasti presenti. Possiamo quindi rassicurarvi sull’esperienza d’uso in ambito videogiochi, sempre che non vi aspettiate le stesse performance di una tastiera meccanica di fascia alta.

Non sarebbe una tastiera prevalentemente da gaming se non avesse un comparto RGB adeguato e in questo preciso caso non c’è di cui preoccuparsi. La Corsair K55 RGB PRO XT, proprio come suggerisce il nome (e anche come accennato in precedenza) dispone di illuminazione RGB-per-key gestita da Corsair ICUE, un software completo che permette di scegliere a proprio piacimento la tipologia di effettistica delle luci, impostare i tasti e gestire le prestazioni e impostazioni con tanto di scelta della velocità di polling.

Per quanto concerne il dettaglio dei LED, potete valutare una serie di template già impostati, oppure ne potete creare uno vostro a piacimento. Tutto è completamente personalizzabile, dall’effettistica ai colori.

Verdetto

La Corsair K55 RGB PRO XT è una tastiera a membrana che ci ha sorpreso positivamente. A parità di prezzo è possibile trovare la Razer Cynosa, che tuttavia non offre la completezza che invece possiede la K55 RGB PRO XT: perfetta sia per giocare che per scrivere in condizioni di necessità, oltre che altamente personalizzabile in ogni parte con il software Corsair ICUE.

Se state cercando una tastiera a membrana intorno agli 80 euro versatile, allora questa Corsair K55 RGB PRO XT potrebbe essere la tastiera che fa per voi.

Corsair K55 RGB PRO XT


La Corsair K55 RGB PRO XT è una tastiera versatile, comoda e soprattutto completa sotto ogni aspetto, dalle macro, all'illuminazione RGB fino alle shortcut imprescindibili. Essendo a membrana, è perfetta sia per scrivere che per giocare, con la possibilità di sfruttare le macro anche con il software Elgato Stream Deck. A conti fatti, questa tastiera a membrana è una delle migliori che potreste acquistare a oggi e con rapporto qualità/prezzo senza dubbio eccellente.

Pro

  • Completa di macro con integrazione software Elgato Stream Deck
  • RGB per ogni singolo tasto
  • Poggiapolsi
  • Software di semplice utilizzo e completo

Contro

  • Nulla da segnalare