Schede madre

Da Toshiba nuove memorie flash a 32 nm

Toshiba ha annunciato l'introduzione di chip di memoria flash da 32 Gb, fabbricati con processo produttivo a 32 nm, che permette di aumentare la densità e ottimizzare la produzione.

Questi prodotti, i primi al mondo prodotti a 32 nm, dovrebbero essere disponibili da giugno, in Giappone, nei formati da 32 Gb (4GB) e 16 Gb (2GB). La capacità massima, per ora, dovrebbe essere quindi di 32 GB, con l'unione di 8 chip da 4 GB.

Li vedremo, all'inizio, applicati a schede di memoria e penne USB, e successivamente in prodotti integrati, come lettori multimediali e telefoni. Gli accordi di Toshiba con Apple fanno pensare ad una fornitura dedicata per l'azienda di Cupertino.

Toshiba dovrebbe cominciare la produzione di massa nel luglio di quest'anno, con due mesi d'anticipo sui piani originali. Una mossa sorprendente, che di certo aiuterà l'azienda ad affrontare con più forza il periodo difficile, con un prodotto che gli altri non hanno ancora.