Tecnologia

Digidog, il cane robot che aiuta la polizia è realtà negli Stati Uniti

A quanto pare presto la giustizia avrà un nuovo alleato. Il New York Post ha infatti pubblicato un interessante filmato che mostra in azione “Digidog”, un vero e proprio cane robot impiegato dalla polizia americana, più precisamente il dipartimento di polizia di New York (NYPD) per entrare nella scena di un crimine inerente un’invasione domestica nel Bronx.

Credit: New York Post
DigiDog

Il filmato, che potete vedere anche nel player sottostante, mostra “Digidog” mentre passeggia allegramente sul marciapiede, a fianco di due “colleghi”. Un portavoce del NYPD ha affermato che il robot, del peso di 70 libbre (circa 31 Kg), è ancora in fase di test ed è dotato di luci e fotocamere per permettere ai poliziotti di vedere l’ambiente circostante in tempo reale, oltre a fornire un canale di comunicazione a due vie. Stando all’ispettore Frank Digiacomo della TARU, «questo cane salverà vite, proteggerà le persone e i poliziotti».

In questo caso, i poliziotti si erano diretti sulla strada East 227th vicino a White Plains Road a Wakefield per investigare su una invasione domestica, purtroppo senza trovare nessuno. Il dipartimento ha inoltre usato un cane robot lo scorso ottobre in occasione di una sparatoria a Brooklyn, dopo che l’umo armato di era rintanato in una seminterrato vicino.

Credit: New York Post
DigiDog

L’utilizzo dei robot sarà sempre più diffuso nei prossimi anni. Un paio di mesi fa vi abbiamo parlato anche di come Panasonic vede il futuro della robotica industriale, il quale comprenderà anche l’uso della cosiddetta “Power Wear Suit”, un’architettura robotica che consente ai lavoratori di sollevare e trasportare grosse quantità di materiali senza che la schiena o le ossa ne risentano.

Avete bisogno di una licenza di Windows 10 Pro per il vostro nuovissimo PC da gaming? Su Amazon è disponibile a pochi euro, non perdetevela.