Software

Facebook cambia nome: date il benvenuto a Meta

Software

Facebook ha ufficialmente cambiato nome, ora si chiamerà Meta. Ad annunciarlo è stato Mark Zuckerberg, direttamente dal palco virtuale del Facebook Connect 2021: “Siamo una compagnia che costruisce tecnologie per creare connessioni”, ha dichiarato il CEO. “Insieme, possiamo finalmente mettere le persone al centro della nostra tecnologia e insieme, possiamo sbloccare un’economia della monetizzazione virtuale incredibilmente più grande”. Oltre a questo, Zuckerberg ha dichiarato che il nome Meta “Riflette meglio chi siamo e cosa speriamo di costruire“.

A molti di voi la cosa potrebbe ricordare quanto successo nel 2015 con Google, che creò la holding Alphabet per gestire varie compagnie. Facebook, insieme a Instagram, Whatsapp e Oculus, verrà ora gestito da Meta.

Facebook non è più solo un social network, e il nome attuale non rappresenta al meglio tutto quello che l’azienda fa. “Al momento, il nostro nome è legato unicamente a un prodotto” continua Zuckerberg, “Ma nel tempo spero che la gente ci veda come una compagnia del metaverso“. Cambiare nome sicuramente aiuterà la società a non essere conosciuta unicamente per il social network più famoso al mondo, così da poter spingere ancora di più su quello che è il nuovo focus di Zuckerberg: il metaverso. Il CEO di Facebook (o per meglio dire, di Meta) possiede già l’account Twitter @meta e il sito meta.com, che attualmente porta a una pagina che spiega la transizione annunciata oggi.

Con un lungo post, Mark Zuckerberg ha spiegato che la struttura della compagnia non cambierà, tuttavia il modo di riportare i risultati fiscali lo farà. A partire dall’ultimo trimestre 2021, l’azienda riporterà due segmenti operativi: Family of Apps e Reality Labs. Zuckerberg ha spiegato inoltre che, a partire dal primo dicembre, le azioni saranno scambiate sotto il simbolo azionario MVRS. Infine, il CEO ha tenuto a precisare che la nascita di Meta non cambia in alcun modo come la compagnia gestisce o condivide i dati.