Software

Firefox Australis: nuova UI simile a Chrome ma più flessibile

Mozilla Firefox va verso profondi cambiamenti estetici, e chi vuole può darci un'occhiata in anteprima scaricando la build nightly, quella cioè che viene pubblicata in anticipo rispetto alla versione stabile e che serve per fare test e raffinare i risultati. Ne ha dato annuncio la stessa fondazione. La nuova interfaccia grafia (UI) si chiama Australis, e potrebbe risultare familiare a chi usa Firefox per Android. Una somiglianza prevedibile, visto che Mozilla punta anche a fornire un prodotto che risulti armonico quando si passa da PC a smartphone – e probabilmente anche Firefox OS.

Almeno per alcuni aspetti Firefox diventa più simile a Google Chrome, con la scomparsa della barra dei menù, e la preferenza di icone rispetto ai menù testuali. Australis offre comunque una maggiore flessibilità rispetto a Google Chrome, così come Firefox è più personalizzabile rispetto al concorrente: per esempio è possibile trascinare icone nella barra degli strumenti per averle sempre disponibili, seppure per impostazione predefinita siano nascoste.

Mozilla descrive Australis in tre elementi chiave: dettagli e bellezza, semplificazione e riorganizzazione, facilità di personalizzazione. La fondazione ha anche reso disponibile un modello online, per provare alcune delle novità senza scaricare la versione Nightly.

###old2635###old

Quest'ultima opzione sembra però la scelta migliore, dato che non presenta alcun rischio. Il software s'installa infatti come un prodotto a parte, e si può usare come un browser a sé stante che non influenzerà la versione stabile di Firefox. In questo modo tutti potremo farci un'idea di cosa ci aspetta da parte di Firefox.

Quanto alla versione stabile, Australis dovrebbe arrivare con Firefox 28, quindi si parla di marzo 2014. C'è tutto il tempo per farci l'abitudine, o per scegliersi un altro browser nel caso le novità proposte proprio non piacciano.