Software

Hipstamatic per iOS

Pagina 8: Hipstamatic per iOS

Hipstamatic per iOS

Hipstamatic è un grande classico per iPhone, una della App fotografiche più diffuse e che hanno per prime percorso la strada della fotografia lo-fi. L'obiettivo è dichiaratamente quello di replicare il funzionamento delle vecchie Kodak Instamatic a pellicola degli anni Settanta, a partire dall'estetica stessa dell'App: l'interfaccia ricorda il retro di una fotocamera in plastica e il mirino è quadrato e piccolo. In realtà basta ingrandirlo con le dita per portarlo a tutto schermo, pur sempre quadrato. Possiamo scegliere se attivare il flash, con due livelli di intensità, e scattare. Altri comandi non ce ne sono.

Nell'interfaccia principale di Hipstamatic si può solo scattare e attivare il flash, per il resto si deve "girare" la fotocamera virtuale

La filosofia della simulazione analogica riguarda anche l'applicazione degli effetti. In realtà non esistono "effetti", ma la fotocamera può essere dotata di vari obiettivi, flash e pellicole. Tutto è virtuale ma applica un particolare effetto per quanto riguarda tonalità e saturazione delle immagini, infiltrazioni di luce, bordi e via dicendo. 

Le combinazioni possibili tra obiettivi, flash e pellicole – tra quelli in dotazione (tre per ciascuna categoria) e i pack aggiuntivi che si possono acquistare in-App – garantiscono la possibilità di spaziare o di trovare il proprio stile. Quando una configurazione dei vari componenti ci ha convinto, possiamo volendo inserirla in un elenco di preferiti.

Il frontale della Instamatic virtuale mostra tutti gli elementi che si possono cambiare: obiettivo, pellicola, flash eccetera

La gestione degli scatti è particolare, nel senso che Hipstamatic non li salva solo nel Rullino Fotografico ma anche in una libreria dedicata dove è possibile organizzare le immagini in gruppi (le Pile) e anche conviderli con altri attraverso un social network proprio di Hipstamatic (creare un cosiddetto Hipstaccount è comunque opzionale, per fortuna). 

Toccando una foto possiamo vederne i dettagli e condividerla attraverso i soliti siti e servizi di sharing (al momento Facebook, Twitter, Instagram, Tumblr e Flickr). Creando un Hipstaccount si hanno anche alcune possibilità in più, come la partecipazione a concorsi con gli altri utenti di Hipstamatic e un servizio di stampe online.

L'applicazione in sé è gratuita, si pagano i set aggiuntivi di obiettivi, rullini o flash.