Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Autonomia e conclusioni

Pagina 5: Autonomia e conclusioni
La durata della batteria non è il fiore all'occhiello dello ZBook X2: se intendete lavorare durante lunghi spostamenti consigliamo di portare con voi l'alimentatore. Con il nostro test di navigazione web via Wi-Fi con retroilluminazione dello schermo a 150 candele lo ZBook x2 è infatti stato acceso per 4 ore e 9 minuti. Un tempo […]

La durata della batteria non è il fiore all'occhiello dello ZBook X2: se intendete lavorare durante lunghi spostamenti consigliamo di portare con voi l'alimentatore. Con il nostro test di navigazione web via Wi-Fi con retroilluminazione dello schermo a 150 candele lo ZBook x2 è infatti stato acceso per 4 ore e 9 minuti. Un tempo inferiore alla media della categoria delle workstation (6 ore e 5 minuti), alla Precision 5520 (11 ore e 57 minuti) e al ThinkPad P52s (8 ore e 15 minuti con batteria da 24 WHr; 16 ore e 37 minuti con batteria da 72 WHr).

 

Questo risultato ha una motivazione nel fatto che DreamColor utilizza sempre la GPU dedicata. Abbiamo quindi disattivato DreamColor dal BIOS, e rifacendo il test abbiamo registrato 6 ore e 58 minuti, che è un tempo comunque inferiore ai prodotti Lenovo e Dell, ma è superiore alla media della categoria.

Nonostante la presenza di vistose griglie di aerazione sul retro del tablet, come nella maggior parte delle soluzioni analoghe il calore tende a farsi sentire. Dopo aver trasmesso 15 minuti di video HD da YouTube abbiamo misurato sul retro del tablet una temperatura di 36,1 gradi che è leggermente superiore alla nostra soglia di confort fissata per convenzione a 35 gradi. In ogni caso non costituisce un potenziale problema per l'integrità dei componenti interni.

Conclusioni

L'HP ZBook x2 è un prodotto verticale indicato specificatamente a grafici e professionisti della creatività che hanno bisogno di uno schermo ad alta risoluzione, di uno stilo eccellente e di tasti di scelta rapida a portata di mano per usare in tutta comodità la suite di creatività Adobe. L'autonomia non è eccellente, ma se per voi non è un problema portarvi dietro l'alimentatore avete trovato quello che vi serve.

L'unicità di questo prodotto sta infatti nella tastiera staccabile che si può usare anche quando non collegata grazie a Bluetooth, nello schermo da 14 pollici con trattamento chimico che restituisce un feedback vicino a quello della carta, di una penna stilo di altissimo livello e di una serie di soluzioni pensate ad hoc per gli utenti professionali dei programmi Adobe. Qualità e cura del particolare sono eccellenti, le prestazioni buone. Il prezzo è senza dubbio elitario, ma se cercate una soluzione di questo tipo non ne troverete altre.

Non è una workstation grafica uguale alle soluzioni classiche, quindi se cercate il classico notebook con GPU Quadro per progettare in CAD optate per prodotti che abbiano puntato tutto sulle elevate prestazioni, senza investire sullo stilo. In quest'ambito è molto facile trovare molte alternative con gli allestimenti e i prezzi più disparati.