Software

La nuova versione di Malwarebytes AdwCleaner si usa anche da riga di comando

Con AdwCleaner 8.0.6 arriva una gradita novità richiesta a gran voce negli ultimi tempi: sarà finalmente possibile utilizzare il diffusissimo tool anche tramite un’interfaccia a riga di comando.

AdwCleaner

Per chi non conoscesse le potenzialità di AdwCleaner, si tratta di un software gratuito per la rimozione di spyware e malware che non agisce in tempo reale, ma che va attivato quando necessario. È entrato a far parte della schiera di tool offerti da Malwarebytes nel 2016 e da quel momento in poi è diventato ancor più un prodotto solido ed apprezzato dal pubblico, attirando l’attenzione di utenti esperti e non.

Proprio gli utenti più avanzati richiedevano da tempo un’alternativa alla classica interfaccia grafica, che potesse snellire le operazioni e magari essere utilizzata nelle situazioni più critiche. Con la nuova versione di AdwCleaner, scaricabile da questo link, oltre alle classiche correzioni che accompagnano ogni nuova release, è stata introdotta una prima versione di tale feature. Andiamo ad analizzare cosa è possibile fare con i comandi a nostra disposizione.

Scansione (senza pulizia)

adwcleaner_8.0.6.exe /scan

Pulizia degli elementi dannosi trovati e reboot

adwcleaner_8.0.6.exe /clean

Pulizia degli elementi dannosi trovati senza reboot

adwcleaner_8.0.6.exe /clean /noreboot

Pulizia degli elementi dannosi trovati e delle applicazione preinstallate (da usare con estrema cautela)

adwcleaner_8.0.6.exe /clean /preinstalled

L’argomento “/eula” dovrà essere utilizzato una volta per macchina per dichiarare di aver letto e accettato le condizioni. Per ulteriori informazioni sull’uso dell’interfaccia a riga di comando è invece necessario digitare “/?”.

L'immagine scelta da Malwarebytes per rappresentare AdwCleaner è eloquente
AdwCleaner

A onor del vero, le operazioni attualmente presenti non sono molte. Abbiamo infatti solo i comandi fondamentali che sì, bastano in molte occasioni, ma trattandosi di un’interfaccia dedicata ad utenti più smaliziati, ci saremmo aspettati qualcosa in più. Ovviamente però tutte le opzioni non disponibili tramite “Command Line Interface” le ritroveremo nella classica interfaccia grafica. Il pacchetto di download infatti è unico e, di conseguenza, con un singolo download potremo sfruttare entrambe le modalità.

La notizia positiva è che l’azienda ha già annunciato la volontà di ampliare le funzionalità nelle prossime release anche sulla base dell’esperienza d’uso degli utenti. Per operazioni più complesse quindi possiamo solo attendere la naturale evoluzione del software e, conoscendo chi c’è dietro, siamo più che sicuri del fatto che non rimarremo delusi.

AdwClenaer è uno strumento formidabile,  ma da solo non basta a tener al sicuro il nostro computer. L’uso di un antivirus è comunque obbligatorio e uno dei migliori è Kaspersky Internet Security, acquistabile direttamente da Amazon.