CPU

Maratona Benchmark: 65 CPU da 100 MHz a 3066 MHz

Pagina 1: Maratona Benchmark: 65 CPU da 100 MHz a 3066 MHz


Controllo Performance CPU: AMD &
Intel dal 1994 al 2003, Continua


CPU Performance Check: AMD & Intel 1994 to 2003

L’opinione su quale sia "l’adeguata velocità di
elaborazione" di un processore varia da utente a utente. Alcuni si accontentano
dei vecchi Pentium 133 che usano come semplici macchine da scrivere, altri,
all’opposto, desiderano processori ultimo modello in grado di fornire il massimo
delle prestazioni possibili nel campo video, e, altri ancora desiderano sempre
più Gigahertz e gigabytes.
Questo confronto tra processori può apparire riduttivo, tuttavia, riflette
sia lo spettro di computer oggi in uso sia l’opinione degli utenti sull’adeguatezza
dei loro sistemi. Con questo chiodo fisso, ci siamo apprestati a studiare il
quesito che tutti, soprattutto gli "Upgraders", si pongono quando
devono comprare un PC: Quale miglioramento nelle prestazioni ci possiamo aspettare
quando passiamo dal processore X a quello Y? Con il passare degli anni, l’intera
architettura dei Pc (memoria, chipset e schede madri) è cambiata, noi
abbiamo cercato di presentare una visione completa di questo cambiamento usando
Windows Xp.

CPU Performance Check: AMD & Intel 1994 to 2003


Gira con Windows XP e 512 MB of
RAM: piastra Socket 7 con un Intel Pentium 100 del 1994.Anche una scheda video
AGP, la Geforce 4 Ti 4600,lavora perfettamente con questa configurazione.


CPU Performance Check: AMD & Intel 1994 to 2003


Incredibile ma vero: un Pentium 100 con un massimo di 512 MB
SDRAM e clock a 66 MHz.

 

Pagina 1: Maratona Benchmark: 65 CPU da 100 MHz a 3066 MHz

Indice