Computer Portatili

Mercato PC in crescita nel 2019 dopo sette anni di calo

Dopo anni di cattive notizie, il mercato PC può celebrare un anno positivo. Con una crescita stimata tra il 2,3% e il 4,8% nel quarto trimestre dell’anno rispettivamente da Gartner e IDC, il 2019 ha fatto segnare una crescita tra lo 0,6% e il 2,7% rispetto al 2018. Secondo gli analisti di IDC l’anno appena concluso è “il primo anno completo di crescita dal 2011”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il mercato dei computer ha vissuto sei anni di contrazione del mercato in ogni trimestre. Il 2018 si è trattato di un anno interlocutorio, con un mix di trimestri positivi, negativi e stabili. Il 2019 è andato meglio: dopo un primo trimestre negativo è seguito un filotto di nove mesi positivi.

A dare impulso alle vendite il passaggio a Windows 10 da parte delle aziende, che dopo anni hanno avviato il rinnovo del parco macchine. Oggi termina il supporto esteso a Windows 7, quindi tante realtà che avevano rimandato il passaggio hanno colto due piccioni con una fava: nuovo sistema operativo e nuovi computer.

Andando a osservare le stime delle delle due società di analisi, vediamo come Gartner parli di una crescita delle consegne nel quarto trimestre del 2,3%, per un totale di 70,6 milioni di unità.

A guidare il mercato è sempre la cinese Lenovo, seguita da HP, Dell, Apple, Asus e Acer. Di queste aziende solo Apple e Asus hanno visto calare le consegne nell’ultima parte dell’anno, mentre il resto del mercato ha fatto segnare un -11,8%.

Dati Gartner Consegne Q4 2019 (milioni) Quota Q4 2019 (%) Consegne Q4 2018 (milioni) Quota Q4 2018 (%) Crescita Q4 2019 – Q4 2018 (%)
Lenovo 17,498 24.8 16,418 23.8 6.6
HP Inc. 16,129 22.8 15,301 22.2 5.4
Dell 12,114 17.2 10,805 15.7 12.1
Apple 5,262 7.5 5,425 7.9 -3
Asus 4,062 5.8 4,100 5.9 -0.9
Acer Group 3,994 5.7 3,861 5.6  3.5
Altri 11,553 16.4 13,104 19.0 -11.8
Totale 70,612 100 69,014 100 2.3

Questo ha portato a una maggiore concentrazione, con Lenovo e HP che hanno messo a segno una crescita simile. Ottime le vendite di Dell. Per quanto riguarda le consegne sull’intero anno, si parla di un +0,6% sul 2018, da 259,8 milioni a 261,2 milioni.

Lenovo ha consolidato la propria posizione in cima al mercato con un 8,1% sul 2018 per una quota del 24,1%. HP, crescendo del 3%, si è piazzata seconda con il 22,2%. Dell è più staccata con il 16,8%, ma sull’intero anno ha messo a segno un incoraggiante +5,2%. A seguire Apple (-0,9% per una quota su base annua del 7%), con Asus e Acer quasi appaiate.

Dati Gartner Consegne 2019 (milioni) Quota 2019 (%) Consegne 2018 (milioni) Quota 2018 (%) Crescita 2019-2018 (%)
Lenovo 62,968 24.1 58,257 22.4 8.1
HP Inc. 57,922 22.2 56,252 21.7 3%
Dell 43,956 16.8 41,790 16.1 5.2
Apple 18,350 7 18,522 7.1 -0.9
Acer Group 14,762 5.7 15,729 6.1 -6.1
Asus 14,476 5.5 15,425 5.9 -6.2
Altri 48,804 18.7 53,788 20.7 0.6
Totale 261,237 100 259,763 100 0.6

Gli analisti di IDC, come visibile a questo indirizzo, hanno invece registrato una crescita delle consegne di PC nel quarto trimestre del 4,8% a 71,8 milioni di unità rispetto allo stesso periodo del 2018. La top 5 di IDC è così composta: Lenovo, HP, Dell, Apple e Acer. Stessa classifica per il 2019 nella sua interezza, con un +2,7% del mercato sul 2018.

L’andamento del 2020 è tutto da scoprire: rimangono ancora centinaia di milioni di computer Windows 7 sul mercato, quindi potrebbero esserci ancora margini di crescita. La velocità con cui le aziende aggiorneranno il loro parco macchine influirà sulle evoluzioni che vedremo nei prossimi trimestri, senza contare che già quest’anno vedremo emergere alcuni trend, come la compatibilità con il 5G, il prodotti a doppio schermo e nuove piattaforme ancora più potenti.