Software

Opera 11: estensioni. Versione Android in arrivo

Opera arriva su Android e aggiorna anche la versione desktop. Lo ha annunciato oggi la stessa azienda, spiegando che i lavori sono quasi terminati sia per quanto riguarda Opera Mobile per Android che Opera 11 per sistemi desktop.

Opera

Finalmente anche gli utenti Android potranno sfruttare tutte le potenzialità di Opera Mobile, anche se molti di loro hanno già potuto farsi un’idea grazie alla versione in java Opera Mini, disponibile dallo scorso luglio.

Opera Mobile è un browser completo, che offre più versatilità e funzioni rispetto al suo fratello minore – che resta il prodotto di riferimento per i telefoni meno avanzati. Sarà disponibile il mese prossimo in versione beta, mentre ancora non si sa quando sarà pronta quella stabile.

Entrambe le versioni si arricchiranno di caratteristiche per l’accelerazione hardware: il browser potrà usare l’hardware grafico del telefono per rendere la navigazione più fluida ed elegante. Una novità quasi obbligatoria, visto che questo browser introdurrà  finalmente la possibilità di zoom con due dita – Apple permettendo, ovviamente (Apple brevetta lo zoom con due dita. Una minaccia?).

Non solo smartphone però. Opera sta per pubblicare anche una nuova versione del popolare browser per desktop. Opera 11 introdurrà almeno una novità rilevante, l’uso delle estensioni. Come con gli altri browser sarà possibile sviluppare estensioni per Opera in modo da aumentarne le già numerose funzioni. Le estensioni dovranno essere basate su specifiche W3C Widget e potranno essere scritte in HTML5, CSS, JavaScript e API supportate.