Tom's Hardware Italia
Accessori PC e Gaming

Predator Thronos, Acer porta in Italia la postazione gaming del futuro. Costa 10mila euro!

Dopo aver catturato l'attenzione a IFA 2018, la postazione di gioco Predator Thronos di Acer punta l'Italia. Prezzo e dimensioni però ne faranno un prodotto solo per grandi eventi.

Vi ricordate Predator Thronos, la postazione gaming “definitiva” mostrata da Acer all’IFA di Berlino? Ebbene, l’azienda ha annunciato che arriverà in Italia nell’aprile del prossimo anno, soltanto previa prenotazione, al prezzo di circa 10.000 euro.

Predator Thronos è una struttura in acciaio da 1,5 metri in cui il giocatore non solo trova una seduta ergonomica regolabile, poggiapiedi e schienale reclinabile fino a 140 gradi, ma anche una vibrazione che si attiva nel momento in cui durante le partite si accusano colpi o impatti. Il supporto superiore può mantenere in posizione fino a tre monitor da gioco da 27 pollici, conservando lo spazio per un eventuale PC Predator.

Si parla di una postazione da 153,8 x 100 x 158 cm, con un peso di 180 chilogrammi e una richiesta energetica di 180 watt. Chi deciderà di acquistarla, probabilmente un esercizio commerciale, avrà poi modo di abbinarvi un PC desktop Predator Orion 9000, monitor Predator Z271U, cuffie Predator Galea 300, la tastiera Predator Aethon 500 e il mouse Predator Cestus 510.

Il tutto ovviamente farà lievitare il prezzo, portando l’esborso totale vicino ai 20mila euro se pensiamo a una configurazione formata da PC, tre monitor e periferiche.