CPU

Comportamento della CPU

Pagina 14: Comportamento della CPU


Comportamento della CPU

Un P4 standard da 3 GHz (FSB800) è progettato per un voltaggio di core di 1.525 volt. La regola è che la qualità del segnale nella CPU si deteriora con l’aumentare della velocità. Aumentando la tensione, il comportamento dei transistor migliora rendendo possibili frequenze di clock elevate. Di conseguenza, incrementando il voltaggio, la potenza dissipata aumenta e il calore prodotto quadruplica. L’effetto è immediato: il processore diventa molto caldo e necessita di un’elevata potenza di dissipazione.

In laboratorio, abbiamo notato che un voltaggio superiore agli 1.880 volt non contribuiva a rendere il sistema più stabile

Conclusioni: P4@5.25 GHz – Raffreddamento ad azoto liquido per un nuovo record

Il nostro obiettivo per questo test era abbastanza ambizioso: il team di THG si era prefissato di raggiungere almeno i 5 GHz con il P4 selezionato. Nella fase iniziale del test abbiamo provato 10 differenti processori per testare il loro potenziale di overclocking. Abbiamo utilizzato una motherboard Asus (P4C800-E) modificata con dei regolatori di tensione più efficienti. La modifica effettuata, nel momento dell’overclock massimo, ci ha fatto registrare una corrente sui regolatori di tensione di 96 ampere, contro i 90 massimi ottenibili da una motherboard standard.

Incrementando gradualmente la frequenza dell’FSB da 200 MHz (standard) fino a 309 MHz, abbiamo raggiunto la velocità record di 5255 MHz. Il moltiplicatore bloccato ha causato problemi su tutte le cpu provate: poteva essere regolato tra 2.0 e 17.0. Questo significa che non si poteva selezionare la modalità sincrona tra FSB e memoria, dato che non esiste ancora nessuna memoria che riesca ad operare alla frequenza di 309 MHz. Per ovviare a questo problema, abbiamo selezionato un rapporto di 3:2 (FSB:Memoria), così da ridurre la frequenza della memoria a 206 MHz. Le memorie Corsair DDR550 selezionate per la prova, hanno però dato atto di poter funzionare correttamente fino alla frequenza di 285 MHz (CL3). Per confronto, se ci fossimo fermati a quella frequenza, la velocità della CPU sarebbe stata di 4875 MHz. Siamo quindi stati costretti a selezionare la modalità asincrona, perdendo circa il 15 % delle prestazioni.

A pieno carico, la dissipazione del calore della CPU è arrivata a circa 175 watt, a una temperatura record di circa -190°C.

Un’altra osservazione per i fan dell’overclock: il nostro sistema era completamente stabile fino alla frequenza di 4700 MHz.

Teamwork is everything: everyone had plenty to do during the test


Il lavoro di squadra in questi test è molto importante.

Conclusion: 5.25 GHz - Liquid Nitrogen Cools The P4 To A New Speed Record