Schede Grafiche

ASUS sceglie ATI

Pagina 7: ASUS sceglie ATI


ASUS sceglie
ATI

ASUS goes ATI - but not exclusively


La scatola della nuova
ASUS Radeon 9800 XT.

Era già stato segnalato dalle diverse voci che giravano
nel web, e ora è ufficiale. ASUS espande la sua linea di schede video
introducendo dei prodotti ATI. Questo fa tornare a quei buoni vecchi tempi in
cui un produttore di schede video offriva, allo stesso tempo, prodotti di diversi
produttori. Tendenza che venne meno dopo che S3 perse la sua importanza e quando
3dfx decise di vendere le proprie schede ad ATI e Matrox. Negli anni successivi
si sono formati due schieramenti di produttori di schede video, uno che implementava
solo NVIDIA l’altro solo ATI. Hercules è stato il primo marchio che ha
cercato di fare la stessa mossa, con il Kyro 2; come risultato ha perso il contratto
con NVIDIA. Oggi, a parte il caso recente di Asus, abbiamo una situazione di
diversificazione dei brand. Tuttavia, sembra che NVIDIA mantenga partnership
con le aziende più importanti.

NVIDIA è sotto pressione. I contratti stanno per finire e i produttori
sembra non intendano continuare con questa politica dell’unico fornitore di
chip. Grandi nomi come ASUS e MSI producono anche schede basate su chip ATI,
ma solo per il mercato OEM senza marchiarle. Ora ASUS ha fatto un grande passo,
vendendo entrambi i marchi NVIDIA e ATI. Questo diventerà sicuramente
un trend da seguire per gli altri player.

Pagina 7: ASUS sceglie ATI

Indice