Monitor

Questo nuovo monitor cinese usa la tecnologia IGZO

Green House Gaming non è certo un nome familiare al di fuori del Paese del Sol Levante, ma l’azienda sta portando sul mercato uno dei primi monitor gaming con display IGZO. IGZO è un materiale semiconduttore utilizzato sui moduli di retroilluminazione dei pannelli LCD che presenta una mobilità degli elettroni 20-50 volte maggiore, una traslucenza (trasparenza) notevolmente migliore e dimensioni del transistor minori rispetto al silicio amorfo (a-Si) tradizionalmente presente sui moduli di retroilluminazione degli LCD. Una migliore trasparenza significa un minor consumo energetico, poiché è necessaria meno energia per raggiungere determinati livelli di luminosità. Inoltre, la più rapida mobilità degli elettroni consente di avere tempi di risposta leggermente inferiori e le dimensioni più piccole dei transistor consentono una maggiore densità di pixel.

Green House Gaming GH-ELCG27WA-BK GH-GLCC27WA-BK

Il monitor GH-ELCG27WA-BK/GH-GLCC27WA-BK di Green House Gaming avvistato da PC Watch vanta la tecnologia IGZO, oltre a specifiche che possono competere con i migliori monitor gaming. La risoluzione è 1440p con una frequenza di aggiornamento di 165Hz, tempo di risposta GTG di 2ms e supporto Adaptive-Sync. La compagnia dichiara anche una luminosità fino a 350nits e un rapporto di contrasto di 1.000:1. Tuttavia, il dispositivo non supporta lo spazio colore DCI-P3 che sta diventando sempre più popolare nei videogiochi giochi. Invece, offre una copertura sRGB del 99,9% e Adobe RGB del 96%. Per quanto riguarda il reparto connettività, sono presenti una porta DisplayPort, tre HDMI, un USB Type-C e un jack audio da 3,5mm, mentre lo stand permette di regolare altezza, inclinazione e rotazione, oltre a fornire un comodo gancio per posizionare le vostre cuffie.

Green House Gaming GH-ELCG27WA-BK GH-GLCC27WA-BK

Incorporare materiale IGZO in un modulo di retroilluminazione non è economico. Solo due aziende al mondo, Samsung e Sharp, hanno concesso in licenza la tecnologia IGZO dai suoi inventori al Tokyo Institute of Technology. Inoltre, solo Sharp (di proprietà di Foxconn) ha utilizzato attivamente la tecnologia IGZO sui dispositivi mobile (smartphone, tablet, ecc.), notebook e TV di fascia alta negli ultimi anni. Pertanto, è probabile che Green House Gaming stia utilizzando un pannello realizzato da Sharp. Resta da vedere se altri produttori di monitor adotteranno o meno lo stesso pannello.

Green House Gaming non ha annunciato i prezzi del suo monitor IGZO, ma la disponibilità è prevista per questo mese.

Su Amazon trovate il monitor curvo 4K da 32″ Philips 328E1CA a prezzo scontato!