Case e PC Completi

Raspberry Pi gioca a Flappy Bird grazie a una IA

Il maker Dmytro Panin, noto come Dr2mod su Reddit, è tornato a far parlare di sé, questa volta con un progetto che vede Raspberry Pi giocare autonomamente a Flappy Bird grazie ai prodigi dell’Intelligenza Artificiale.

A volte i migliori progetti per Raspberry Pi hanno semplici ispirazioni. Dr2mod ha spiegato che l’idea è nata dal desiderio di creare qualcosa di interessante e decorativo da posizionare accanto alla finestra vicino alla sua scrivania. Il risultato finale è stato questo progetto che mostra continuamente Flappy Bird in esecuzione su Raspberry Pi.

L’opera si basa su un display SPI per l’uscita video e implementa un algoritmo di intelligenza artificiale proveniente da documento noto come Evolving Neural Networks through Augmenting Topologies, spesso indicato come NEAT, per portare il piccolo “flappy bird” attraverso gli spazi in mezzo ai tubi presenti sulla mappa. Flappy Bird stesso è in realtà un clone progettato da Panin solo per far funzionare l’IA NEAT.

Photo Credit: Dr2mod/Reddit
Raspberry Pi Flappy Bird IA

Secondo Panin, l’IA ha una determinata possibilità di fallire nel suo compito. Durante le esecuzioni di alcuni test, in un caso l’IA ha terminato la partita con un punteggio di circa 9.000, ma in altre occasioni si sono superati anche i 30.000 punti. Panin è stato così gentile da condividere il codice sorgente su GitHub per chiunque fosse interessato ad approfondire il funzionamento in modo più dettagliato.

Nella giornata di ieri vi abbiamo parlato di una campagna Kickstarter piuttosto inconsueta inerente al mondo di Raspberry Pi. Infatti, l’ingegnere olandese Jonathan Groeneveld sta lavorando a una scheda carrier in vari form factor (ITX, ATX, E-ATX) in grado di ospitare molteplici Raspberry Pi Compute Module 4 per la realizzazione di un vero e proprio cluster. Per ulteriori dettagli, vi consigliamo di leggere il nostro precedente articolo dedicato.