CPU

Ryzen Threadripper 3970X raggiunge i 5,752 GHz su tutti i core

Nelle scorse ore abbiamo visto come si comporta il Ryzen Threadripper 3960X con 24 core e 48 thread e prossimamente metteremo alla prova anche il portabandiera della nuova offerta HEDT di AMD, il Ryzen Threadripper 3970X con 32 core 64 thread.

Il Threadripper 3970X si presenta con un clock di base di 3,7 GHz, ma può accelerare fino a 4,5 GHz. Come sempre accade al debutto di una nuova CPU, anche gli overclocker di mezzo mondo stanno iniziando a sperimentare con le nuove CPU e i primi risultati sono ragguardevoli.

L’overclocker taiwanese TSAIK è stato in grado di portare il Threadripper 3970X a 5,752 GHz su tutti i 32 core usando ovviamente un raffreddamento ad azoto liquido. TSAIK ha raggiunto questo risultato su una scheda madre MSI TRX40 Creator (rintracciabile a 770 euro circa), applicando una tensione di 1,1V.

Anche l’overclocker italiano Roberto Sannino (rsannino) ha messo le mano sul nuovo portabandiera HEDT di AMD, ottenendo la prima posizione in WPrime 1024M con 14 secondi e 154 millesimi, portando la CPU a 5559,31 MHz su tutti i core su una motherboard Asus ROG Zenith II Extreme. Raggiunti inoltre i 183318 punti in Geekbench 3 Multi-core, con la CPU impostata a una frequenza simile.

Ricordiamo che i processori HEDT sono rivolti al mercato delle workstation; il Threadripper 3960X si può rintracciare su Amazon a 1650 euro (100 euro più del listino), mentre il Threadripper 3970X è disponibile a 2350 euro, anche in questo caso un prezzo sopra i 2200 circa comunicati da AMD. Chiaramente i listini si abbasseranno con l’aumentare della disponibilità – o almeno questo è l’auspicio. Questa coppia di CPU sarà affiancata dal Threadripper 3990X con 64 core / 128 thread nel 2020.