Monitor

Samsung, OLED da 50 pollici in arrivo

Il Vice Presidente di Samsung, con incarico per lo sviluppo degli schermi piatti, HS Kim ha affermato che al CES di gennaio mostreranno uno schermo OLED da 50 pollici, senza però dare la notizia per certa.

Siamo piuttosto stupiti da questa notizia, visto che fino a poco tempo fa lo stesso KIM sosteneva che siamo ancora ben lontani dalla diffusione degli schermi OLED come prodotto di massa, soprattutto a causa del loro prezzo elevato. Avevano anche affermato che gli OLED avevano raggiunto il limite dei 40 pollici.

Kim sostiene che gli OLED, per ora, non possono competere con gli LCD: "sono certo che se mettessimo sul mercato questi prodotti, ad un prezzo dieci volte maggiore di un prodotto LCD, che è quello che dovremmo fare, nessuno li comprerebbe".

 

Kim ha aggiunto che, per quanto lo sviluppo degli OLED sia sempre più interessante, per ora sarebbe un azzardo fare grossi investimenti, in quanto la tecnologia LCD ha ancora molto da dare.

Dal punto di vista dello spessore, infatti, gli LCD stanno per raggiungere i 25 millimetri, cioè lo spessore che avrebbe uno schermo OLED finito; i prossimi modelli da 55" consumeranno quanto quelli odierni da 32", e anche in questo caso ci si avvicina moltissimo alle prestazioni degli OLED, che in generale consumano meno degli LCD.

Per quanto riguarda i costi delle infrastrutture di produzione, infine, Kim sostiene che sono gli stessi.
In ogni caso, Wong Jon Lee da qualche speranza, quando dice che già alla fine del prossima anno gli schermi OLED da 5 pollici, forse più grandi, diventeranno prodotti mainstream.