CPU

Saranno queste le specifiche dei nuovi AMD Zen 4 Raphael?

Raphael: è questo il nome in codice che AMD ha scelto per i processori di nuova generazione Zen 4. ExecutableFix, leaker di fiducia, ha fornito alcune informazioni (ovviamente ancora da confermare) sul nuovo socket AM5. Secondo le indiscrezioni, la novità principale di questo nuovo socket risiederebbe nel design LGA (Land Grid Array), sulla base del quale i pin vengono posizionati sul socket anziché sulla CPU.

Una notizia del genere, se confermata, non passerebbe di certo inosservata: sebbene AMD utilizzi già il design LGA sugli HEDT (High End Desktop) e sulle piattaforme server, sarebbe la prima volta che verrebbe implementato su un prodotto consumer.

Zen 4 LGA Design

Ci si aspetta dunque che Raphael arrivi senza i classici pin: l’architettura Zen 4 dovrebbe affidarsi al package LGA1718, per cui i contatti del chip dovrebbero essere 1.718, divisi in due sezioni che formano due metà esatte. Le dimensioni (40 x 40 mm) dovrebbero far mantenere al socket AM5 la classica forma quadrata, mentre non abbiamo informazioni per quanto riguarda il meccanismo di montaggio: a incastro o con viti?

Zen 4 Alder Lake Zen 3
Nome in codice Raphael Alder Lake Vermeer
Litografia 5 nm 10 nm 7 nm
Socket LGA1718 LGA1700 AM4
Core (max) 24 16 16
Memorie supportate DDR5 DDR5 / DDR4 DDR4
PCIe PCIe 4.0 x 28 PCIe 5.0 x 16, PCIe 4.0 x 8 PCI 4.0 x 24
TDP (max) 170 W ? 105 W

AMD è riuscita a garantire 16 core quando ha sviluppato il Ryzen 9 5950X (basato su architettura Zen 3) grazie al core complex die (CCD), e potrebbe fare lo stesso anche sui processori Zen 4, arrivando ad offrire fino a 24 core. Il TDP stimato è di 120W, anche se alcune indiscrezioni parlano di una versione speciale da 170W.

Ovviamente saranno supportate le memorie DDR5 (sarebbe stato grave il contrario), ma verrà dismesso il supporto per le DDR4, scelta opposta a quella di Intel che ha deciso invece di mantenere la compatibilità con memorie DDR4 anche sui nuovi processori Alder Lake.

In termini di interfaccia PCIe 4.0, dovremmo assistere solamente a un leggero incremento delle linee: dalle 24 dell’architettura Zen 3 alle 28 dell’architettura Zen 4. Nulla di esagerato, ma che dovrebbe comunque consentire alle aziende produttrici di schede madre di aggiungere qualche tassello in termini di connettività.

Sebbene Intel rilascerà le CPU Alder Lake entro fine 2021 (al massimo inizio 2022), è difficile credere che riusciremo a vedere i primi processori Zen 4 prima di settembre 2022. In tal caso, AMD salterebbe la competizione degli Alder Lake solamente per incontrare quella dei Raptor Lake, generazione di CPU Intel che dovrebbe seguire gli Alder Lake.

Amazon vi offre lo Huawei MatePad T8 scontato del 30%!