Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Filtro anisotropico

Pagina 8: Filtro anisotropico
É passato solo un mese dall'introduzione della GeForceFX 5800 Ultra di NVIDIA, e ATi prepara la controffensiva, lanciando la Radeon 9800 PRO alias R350, 9600 e 9200.


Filtro Anisotropico

In questo confronto daremo un’occhiata ravvicinata alla qualità
della riproduzione dell’asfalto della pista. Abbiamo testato impostando entrambe
le schede al livello di qualità massima.

Anisotropic Filtering


Clicca l’immagine per visualizzare
una BMP non compressa.

Con le impostazioni di default la GeForceFX produce delle immagini
visibilmente più nitide. Impostando il filtro anisotropico a 8x le differenze
tra le due schede diventano minime. L’aumento a 16x non ha causato miglioramenti
sostanziali.

Anisotropic Filtering


Clicca l’immagine per visualizzare
una BMP non compressa.

Senza filtro anisotropico, possiamo verificare le diverse impostazioni
mipmap delle due VPU.
Osservando il guard rail di sinistra anche con impostazione 8x, possiamo notare
che la GeForce FX mostra un’immagine leggermente più nitida, ma crea
un effetto moirè (visible sul lato sinistro dopo l’edificio marrone).
Il filtro sembra operazione dei tagli "bruschi", ma rende comunque
meglio l’erba rispetto alla Radeon 9700 con impostazione 16x.

Pagina 8: Filtro anisotropico

Indice