Tom's Hardware Italia
Accessori PC e Gaming

Turtle Beach acquisisce Roccat per 19,2 milioni di dollari

Turtle Beach ha annunciato l'acquisizione di Roccat per 19,2 milioni di dollari. L'obiettivo è guadagnare nuove quote nel mercato delle periferiche gaming.

Turtle Beach ha annunciato l’acquisizione della tedesca Roccat. L’operazione, del valore complessivo di 19,2 milioni di dollari, unisce due aziende impegnate da tempo nel mondo delle periferiche per PC e altri dispositivi. Turtle Beach è nota per le cuffie da gioco e gli accessori audio, mentre Roccat realizza mouse, tastiere, cuffie e altri accessori.

“L’acquisizione velocizza in modo significativo la nostra espansione pianificata nel mercato da 2,9 miliardi di dollari costituito da cuffie, mouse e tastiere gaming per PC. Con Roccat rafforziamo ulteriormente la nostra posizione di mercato nel territorio europeo, inclusa la Germania dove Roccat è già un marchio rispettato”, si legge in una nota di Turtle Beach.

Roccat, allo stesso tempo, godrà dei canali di distribuzione e vendita di Turtle Beach nel Nord America e in Europa, mentre sarà Turtle Beach a sfruttare la migliore posizione di Roccat nei paesi asiatici.

L’operazione in termini finanziari si basa su 14,8 milioni di dollari in contanti, un altro milione in contanti o azioni, più circa 3,4 milioni che saranno versati in futuro. Il passaggio di mano di Roccat dovrebbe concludersi nel secondo trimestre e dovrebbe contribuire al fatturato netto 2019 di Turtle Beach per circa 20-24 milioni di dollari. Nel 2020 Roccat dovrebbe contribuire con un fatturato superiore ai 30 milioni.

Turtle Beach ha appena chiuso il quarto trimestre fiscale 2018 con un fatturato netto in crescita del 40% a 111,3 milioni di dollari, mentre sull’intero anno il fatturato ha fatto segnare un +93% a 287,4 milioni. “Questo è un accordo strategicamente importante per noi“, ha dichiarato Juergen Stark, CEO di Turtle Beach. “Stiamo aggiungendo ai nostri prodotti un portafoglio complementare di mouse e tastiere per il gaming su PC, un team preparato nella creazione di accessori per PC e una distribuzione altamente sinergica”.

René Korte, CEO di Roccat, entrerà nella nuova azienda, e probabilmente continuerà a guidare l’azione della “sua creatura”, seppure all’interno della nuova realtà. L’unione tra Turtle Beach e Roccat è solo l’ultima in un mercato che si sta sempre più consolidando e ampliando. Logitech ha assorbito Astro, Saitek, Jaybird, Ultimate Ears e ha cercato di acquisire anche Plantronics, senza riuscirci. Corsair ha acquisito la divisione gaming di Elgato, mentre Razer ha comprato THX e l’azienda di smartphone Nextbit, solo per fare alcuni esempi.