Tom's Hardware Italia
Software

Visual Studio 11, ecco la Beta: rotta su cloud e Windows 8

Visual Studio 11 Beta si presenza senza fronzoli e con alcune novità che permetteranno agli sviluppatori software di fare di più e meglio. Chi vuole può scaricarlo dal sito dell'azienda.

Microsoft ha messo a disposizione degli sviluppatori più curiosi la beta della nuova versione 11 dell’ambiente di sviluppo Visual Studio. Tra le novità principali troviamo un’interfaccia più snella, che di default mostra meno bottoni e comandi in vista, e la fruibilità della stessa. Ora finalmente, per esempio, si potrà trovare il giusto controllo o componente tramite una comoda ricerca invece di dover scorrere a mano tra liste infinite.

Visual Studio 11 Beta – Clicca per ingrandire

L’interfaccia utente è meno sgargiante e colorata, per evitare di distrarsi dal prezioso codice. Inoltre VS 11 razionalizza le attività più comuni all’interno di Hub per il workflow. Grazie alle schede d’anteprima, infine, si potrà dare una rapida occhiata ai documenti senza aprire file esterni.

Visual Studio 11 Beta – Clicca per ingrandire

Microsoft continua sull’apprezzata strada delle versioni gratuite con per chi vuole sperimentare Visual Studio 11 Express per il Web e Visual Studio Express per Windows 8. Agli strumenti Express si aggiunge inoltre una novità gradita, Team Foundation Server Express. Si tratta della versione gratuita dell’applicativo che agevola la gestione di progetti condivisi per gruppi di fino a 5 persone.

Visual Studio 11 Beta – Clicca per ingrandire

Dulcis in fundo, arriva il framework .Net 4.5, che punta molto sul supporto alla scrittura del codice asincrono per Visual Basic e C#. Secondo Microsoft le applicazioni ottimizzate per l’esecuzione in parallelo si scriveranno quasi con la stessa semplicità di quelle sincrone.

Visual Studio 11 Beta – Clicca per ingrandire

La nuova versione del Framework inoltre aumenta il supporto ai servizi Web e Cloud, spaziando dalle più moderne librerie HTTP a WebSockets, per semplificare lo sviluppo di servizi Contract-First. Per saperne di più o, meglio, provare in prima persona il nuovo ambiente di sviluppo in versione Beta, cliccate qui.