Tom's Hardware Italia
Apple

Apple, ecco Sleep Tracker Beddit per il monitoraggio del sonno

È una striscia spessa solo 2mm che può essere posizionata sotto il lenzuolo per monitorare la nostra attività durante la notte. È compatibile con Apple Watch.

Apple ha rilasciato il suo primo Sleep Tracker 3.5 realizzato da Beddit, l’azienda finlandese esperta nella creazione di dispositivi per il rilevamento del sonno che è stata acquisita dal colosso di Cupertino lo scorso anno. Si tratta di una sottile striscia con sensori che può essere posizionata sotto il lenzuolo per un monitoraggio completo dei movimenti del corpo durante la notte.

Il rilevatore del sonno è spesso solo 2mm, deve essere attaccato a una presa micro-USB e può registrare la durata del sonno, la frequenza cardiaca, la respirazione e le condizioni ambientali della stanza come la temperatura e l’umidità. Il vantaggio rispetto ad altri dispositivi con lo stesso scopo risiede nel fatto che non è necessario indossarlo e non bisogna ricordarsi di usarlo.

È ovviamente compatibile con Apple Watch, che ancora non integra in maniera nativa una funzionalità di monitoraggio del sonno. Attraverso lo smartwatch, possiamo guardare i dati relativi all’analisi del sonno o impostare notifiche per migliorare la qualità del sonno.

I dati raccolti sono accessibili anche tramite l’app Salute su tutti i dispositivi iOS che abbiano almeno la versione 12. Il nuovo Sleep Tracker Beddit è disponibile sin da ora per il mercato statunitense al prezzo di 149 dollari (circa 130 euro). Per il momento non ci sono informazioni circa l’eventuale commercializzazione in Italia.

Apple Watch Series 3 è disponibile all’acquisto su Amazon a 368 euro. Lo trovate a questo link.