Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Apple

Apple iOS 12.1.1 per iPhone e iPad insieme ad aggiornamenti per TV, HomePod e MacOS

Apple ha pubblicato l’aggiornamento ad iOS 12.1.1 per iPhone e iPad, insieme a tvOS (12.1.1), MacOS Mojave (10.14.2) e HomePod (12.1.1). Tutti i sistemi ricevono correzioni e miglioramenti. Tra i più notevoli c’è sicuramente quello che riguarda FaceTime, i cui utenti godranno di un’interfaccia migliorata con un sistema più comodo per passare dalla videocamera frontale a quella posteriore.

Per chi usa un iPhone XR l’aggiornamento porta invece una nuova funzione relativa al display: con HapticTouch si potranno espandere le notifiche con una pressione prolungata. È stato anche rivisto il design dell’icona Apple Watch.

Per l’iPhone entry level di Apple è un miglioramento importante, visto che questo smartphone non è dotato della funzione 3D Touch riservata ai modelli superiori. In verità non c’è una grande differenza rispetto all’implementazione Haptic Touch, che a sua volta è del tutto simile a quanto si vede sugli smartphone Android. Alcune funzioni specifiche, comunque, probabilmente non arriveranno mai sull’iPhone XR.

Per gli utenti MacOS l’aggiornamento include alcune piccole correzioni, oltre che l’inserimento di RTT (Real-Time Text) per le chiamate via Wi-Fi, un nuovo meno nell’applicazione Notizie e la risoluzione di un problema di compatibilità tra iTunes e altoparlanti AirPlay di terze parti.

L’aggiornamento di HomePod è pensato soprattutto per il mercato cinese, dove Apple sta per mettere in vendita il dispositivo.

L’Apple Homepod è uno smart speaker con Siri che costa circa 340 euro. Oppure si può prendere un Amazon Echo Dot a 60 euro; non è la stessa cosa ma costa molto meno.