Android

Asus Rog Phone 4 è stato confermato, lancio entro pochi mesi?

Sono diversi i produttori di smartphone da gaming, che in questa prima parte dell’anno, si stanno preparando ad annunciare le loro nuove soluzioni per il 2021.  Tra le società più attive, in questo settore, troviamo anche ASUS che sarebbe in procinto di annunciare il suo prossimo device pensato per il gaming ossia un nuovo Rog Phone. La conferma è arrivata direttamente attraverso i social, sull’account Weibo ufficiale dell’azienda è stato infatti pubblicata un’immagine che accennerebbe all’imminente arrivo del prossimo Rog Phone 4 e che porterà con se una ventata di novità.

ASUS non ha però ancora rivelato ufficialmente il nome del suo prossimo smartphone da gaming ma ci aspettiamo che possa presentare solo un aggiornamento numerico rispetto alla denominazione attuale. Il mese scorso, un misterioso telefono ASUS, contraddistinto dal numero di modello ASUS_I005DA è stato avvistato su Geekbench 5. Poiché il numero di modello del ROG Phone 3 è contraddistinto dal codice ASUS_I003D, è molto probabile che si tratti proprio della nuova versione del ROG Phone. I dati registrati hanno consentito poi di rilevare quelle che potrebbero essere le novità sotto la scocca, con la presenza del nuovo Snapdragon 888, unito ad 8GB di RAM almeno nella versione base. Come accaduto sui precedenti modelli, le versioni potrebbero essere diverse così come il quantitativo di RAM implementato.

Non mancherebbe poi neanche la presenza di Android 11 con le varie personalizzazioni, sempre molto utili, effettuate da ASUS per rendere l’esperienza di gioco più appagante. Analizzando il teaser, risulta molto complicato estrapolare le possibili caratteristiche del prossimo prodotto dell’azienda, possiamo dunque limitarci a dire, che almeno stando alle prime sensazioni, lo smartphone dovrebbe presentare delle cornici più strette, con lo schermo che potrebbe veder aumentata la propria diagonale.

Ricordiamo che il ROG Phone 3 offre un rapporto schermo-corpo di 19,5: 9 ed è dotato di uno schermo AMOLED FHD + da 6,59 pollici, con un chipset Snapdragon 865+, unito a 12 GB di RAM di tipo LPDDR5, a memorie UFS 3.1 e  ad una batteria da 6.000 mAh con supporto alla ricarica rapida a 30 W. Il comparto fotografico è invece costituito dalla presenza di una fotocamera frontale da 24 megapixel e da tre sensori posteriori da 64, 13 e 5 megapixel.

Recentemente, altre aziende come Black Shark e Nubia hanno iniziato anch’esse a diffondere immagini teaser ed indiscrezioni in vista del lancio degli smartphone sul mercato cinese ed è molto probabile che già a febbraio potremmo assistere alle prime novità.

Su Amazon potete trovare lo smartphone da gaming, il Black Shark 3 con connettività 5G a 669,50 euro. Cliccate qui per scoprire ulteriori dettagli.