Tom's Hardware Italia
Smartwatch

ASUS VivoWatch SP anteprima: tanta attenzione a salute e sport

Hands-on ASUS VivoWatch SP, nuovo smartwatch dell'azienda taiwanese presentato in occasione di IFA di Berlino 2019.

Il mercato smartwatch è ormai decollato, i dati di vendita parlano chiaro. Lo sa bene ASUS che, in occasione di IFA 2019, ha presentato il VivoWatch SP. Un prodotto con una marcata propensione verso il pubblico sportivo, con anche tutta una serie di funzionalità pensate per la salute. Sulla carta siamo difronte probabilmente a uno dei rivali più agguerriti di Apple Watch Serie 4.

I sensori ECG e PPG, coadiuvati dalla tecnologia proprietaria HealthAI, consentono al VivoWatch SP di monitorare 24 ore su 24, e in tempo reale, i principali parametri relativi al proprio stato di benessere, tra cui frequenza cardiaca, livello di ossigenazione del sangue, indice di attività nervosa autonoma (ANS – Autonomic Nervous System age), livello di stress e pressione sanguigna.

Un sensore GPS integrato consente agli utenti di tenere traccia degli allenamenti all’aperto e di analizzarli in seguito grazie all’app ASUS HealthConnect, completa di mappe, statistiche di attività (come velocità, distanza,
durata e ritmo di allenamento) e disponibile sia per Android che per iOS. Inoltre, grazie alla funzione di coaching, gli utenti possono impostare il proprio ritmo di allenamento, così che il VivoWatch SP possa monitorare la velocità di chi lo indossa durante la corsa, fornendo avvisi attraverso vibrazione in tempo reale se si supera o si scende al di sotto del ritmo impostato.

Inoltre, un altimetro incorporato e un monitor per le pulsazioni, non solo informano chi lo indossa della quota attuale o dell’eventuale incremento, ma segnalano anche la saturazione dell’ossigeno, caratteristica particolarmente utile per escursionisti e scalatori per suggerire loro il momento di riposare e riprendere fiato. Lo smartwatch è anche
impermeabile fino a 50 metri di profondità (5 ATM), è dotato di un cinturino a sgancio rapido (standard 22 mm) e, secondo quanto dichiarato da ASUS, dovrebbe garantire un’autonomia fino a 14 giorni.

I VivoWatch SP esposti qui in fiera sono di pre-produzione. Non abbiamo avuto modo, dunque, di poter osservare la versione definitiva del display OLED circolare. ASUS non ha inoltre ancora fornito indicazioni ufficiali in merito a prezzi e disponibilità sul mercato. Le prime impressioni sono comunque estremamente positive, attendiamo di averlo in test per esprimere un giudizio definitivo.

ASUS ZenFone 6, smartphone top di gamma con fotocamera rotante, è disponibile in offerta attraverso Unieuro.