Cuffie, auricolari e accessori

Gli auricolari true wireless potrebbero essere inclusi nelle confezioni dei top di gamma

Molti produttori di smartphone potrebbero iniziare a includere nelle confezioni dei top di gamma degli auricolari true wireless. Le società citate, per il momento, sono Samsung, Xiaomi ed Apple. Come riportato in un altro articolo, gli auricolari senza fili stanno riscuotendo un ottimo successo, specialmente AirPods Pro di Apple. Questa soluzione potrebbe aiutare i brand a vendere più esemplari dei propri dispositivi.

La fascia media è oramai arricchita da smartphone di ottima qualità, con delle specifiche tecniche molto interessanti. Le aziende dovrebbero quindi cercare di offrire ai propri clienti un incentivo per acquistare un dispositivo di fascia alta. Secondo DigiTimes, i brand potrebbero quindi decidere di inserire nelle confezioni delle auricolari wireless.

Una soluzione molto interessante, ma che ha riscosso alcune perplessità. Appare infatti abbastanza bizzarro che delle cuffie del valore di partenza di 159 euro, come Apple AirPods, vengano regalate a tutti i consumatori che scelgono un iPhone, dato anche l’offerta che non riesce sempre a soddisfare la richiesta degli utenti. Questa novità potrebbe quindi causare un ulteriore aumento del prezzo degli iPhone del 2020.

Non è escluso che vengano prodotti degli auricolari meno costosi e, quindi, che possano essere regalati contestualmente all’acquisto di un top di gamma. Questa ipotesi potrebbe interessare aziende come Xiaomi, che da abbastanza tempo si dedica a prodotti con dei prezzi molto concorrenziali. Non ci resta che attendere i prossimi mesi, per scoprire se qualche società dovesse effettivamente scegliere questa strada.

Siete in cerca di auricolari Bluetooth low cost? Xiaomi Redmi AirDots potrebbero essere la scelta migliore. Li trovate su Amazon.