Android

Facebook e WhatsApp, utilizzo da record con l’emergenza COVID-19

L’impegno nella dura lotta al Coronavirus ha portato milioni di utenti, costretti a rimanere nelle loro abitazioni, ad utilizzare come principale mezzo di comunicazione social network e app di messaggistica istantanea per sentire i propri cari.

L’Italia è stata il primo paese europeo a dover far fronte alla grande emergenza sanitaria da COVID-19 ma come ben sappiamo l’epidemia è arrivata pian piano in quasi tutti gli stati. La campagna #Iorestoacasa lanciata negli ultimi giorni ha portato la popolazione del nostro paese a svolgere differenti attività coinvolgendo particolarmente anche il web e i social.

La stessa piattaforma Facebook ha registrato un incremento di oltre il 50% dei messaggi presenti sulle sue piattaforme. Cosi come facebook anche la nota app di messaggistica ha registrato un aumento superiore al 50% per quanto riguarda audio e video realizzati tramite Whatsapp e Messenger. Nonostante i dati rilevati continuino ad essere da record ogni giorno, la società di Zuckerberg tiene a rassicurare gli utenti sulla capacità di gestione dei vari picchi. La società si impegnerà pertanto preventivamente cosi da evitare malfunzionamenti che potrebbero culminare in una totale interruzione del servizio. Tra questi proprio il via alla riduzione della qualità video di Facebook e Instagram.

“Mantenere la stabilità durante questi picchi di utilizzo è più difficile del solito ora che la maggior parte dei nostri dipendenti lavora da casa. Stiamo lavorando per mantenere le nostre app funzionanti senza problemi, dando anche la priorità a funzionalità come il nostro Centro informazioni COVID-19 su Facebook e l’avviso di salute dell’Organizzazione mondiale della sanità su WhatsApp”.

L’ultimo periodo ha dunque registrato  un incremento decisivo nei tempi di utilizzo per le app di Facebook con oltre il 70% . Raddoppiate inoltre le visualizzazione delle dirette streaming sul social con un totale di oltre 50% dei messaggi inviati.