Android

Google: Benessere Digitale monitorerà il sonno degli utenti?

Google ha appena rilasciata una nuova versione beta di Benessere Digitale. L’applicazione è stata ora arricchita con una nuova funzionalità. Inoltre, stando ad alcune indiscrezioni, nuovi strumenti saranno forse inseriti durante i prossimi mesi.

La prima funzionalità (nonché l’unica disponibile ufficialmente) consente di gestire i propri dati. Gli utenti dovranno permettere a Benessere Digitale di analizzare l’utilizzo delle app, tracciare gli sblocchi e le notifiche ricevute.

Il team di XDA Developers ha inoltre analizzato il file “APK”, scoprendo di conseguenza alcuni indizi che ci farebbero pensare che ulteriori strumenti saranno presto implementati. La novità più interessante è il monitoraggio del sonno. L’applicazione, che dovrà avere l’accesso ai dati dell’uso delle app e a quelli dei sensori, potrà riportare la durata del sonno, il tempo di utilizzo dello smartphone e, probabilmente, altri parametri.

Note notturne dovrebbe permettere all’utente di segnare alcuni appunti prima di andare a letto e durante la notte. Non è chiaro se si tratterà di un’applicazione esterna o di una funzionalità inclusa in Benessere Digitale. L’app, presentata nel 2018 da Google, consentirà inoltre di scoprire il tempo speso davanti a software pensati per il lavoro e la condivisione dei dati con app di terze parti.

Redmi Note 9S, con 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna e una batteria da 5.020 mAh, è disponibile all’acquisto su Amazon. Lo trovate a questo indirizzo.