Android

Google, TIM e WeSchool insieme per supportare la didattica a distanza

Google, TIM e WeSchool stanno collaborando per aiutare gli alunni a continuare ad apprendere nonostante l’emergenza legata al Coronavirus, grazie alla didattica a distanza. Durante gli ultimi giorni, tutti siamo invitati a non uscire dalle nostre abitazioni, così da contribuire a contenere la diffusione del virus Covid-19. In queste dure settimane, le attività didattiche potranno continuare grazie ad alcuni strumenti digitali.

Dopo l’appello del Ministero dell’Istruzione, Google, TIM e WeSchool hanno deciso di supportare attivamente gli istituti in Italia, che si trovano a dover far fronte a una nuova sfida. In particolare:

  • Per consentire agli insegnati di comunicare con i propri alunni e di organizzare al meglio le lezioni, Google ha deciso di proporre alle scuole G Suite for Education.
  • Per aiutare gli interessati a utilizzare questi strumenti, TIM e WeSchool hanno organizzato un help desk on line che offrirà un supporto tecnico. Questa proposta rientra nell’iniziativa Risorgimento Digitale, di cui abbiamo già parlato.

Gli istituti, per attivare correttamente G Suite for Education, dovranno prima effettuare l’iscrizione sul sito web ufficiale. Sarà poi necessario comunicare l’avvenuta registrazione a CampuStore o C2 Group. Gli indirizzi e-mail disponibili per comunicare con i partner sono i seguenti:

Subito dopo, le scuole potranno contattare TIM e WeSchool, così da ricevere le istruzioni su come portare le classi online, durante l’emergenza Coronavirus, grazie a Google Hangouts Meet e Google Classroom. Basterà inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo risorgimentodigitaleTIM@lascuolacontinua.it. Inoltre, è attiva anche la piattaforma WeSchool, con cui poter iniziare delle lezioni direttamente online.

Xiaomi Mi 9 Lite, con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, è disponibile su Amazon a circa 249 euro. Lo trovate a questo indirizzo.