Android

Huawei Mate 20X, meglio di Galaxy Note 9 e iPhone XS Max in ambito gaming?

Huawei sembra aver centrato il bersaglio con il Mate 20X. Il nuovo smartphone Android dell’azienda cinese, che integra una serie di soluzioni tecniche pensate per il gaming, riesce a fare meglio in quest’ambito proprio rispetto agli acerrimi rivali Galaxy Note 9 e iPhone XS Max. Questo è quanto emerge dai test effettuati da GameBench, noto portale specializzato proprio in questo genere di prove.

Innanzitutto, sono stati presi in considerazione tre giochi differenti, ovvero Mobile Legend: Bang Bang di Montoon, PUBG Mobile di Tencent Games e NBA 2K18 di 2K. Il test è avvenuto confrontando i risultati ottenuti dai singoli smartphone in termini di fps, con il Mate 20X di Huawei che effettivamente è riuscito a fare meglio del Galaxy Note 9 (versione cinese) e di iPhone XS Max.

Scendendo nel dettaglio, il test di GameBench è partito da NBA 2K18. Si tratta di un titolo particolarmente ottimizzato per iOS, mentre con i dispositivi Android ha spesso mostrato qualche piccolo calo in termini grafici. Un qualcosa che si è verificato, nella prova in questione, proprio con il Galaxy Note 9. Il Mate 20X di Huawei ha offerto invece un’esperienza di alto livello, anche superiore all’iPhone XS Max, con solo qualche incertezza sulla scalatura dell’immagine dovuta all’ampio schermo da 7,2 pollici.

Con PUBG, i tre smartphone si sono comportati in maniera più o meno simile, con un frame rate medio di circa 60 fps. Anche in questo caso però, Mate 20X ha stupito in maniera positiva, non scendendo mai sotto i 54 fps, anche nei momenti in cui si è verificato un calo prestazionale su Galaxy Note 9 e iPhone XS Max. Discorso analogo con Mobile Legends: Bang Bang, con il quale il dispositivo dell’azienda cinese non scende mai sotto i 59 fps.

In tutto questo, impossibile non citare la tecnologia GPU Turbo di Huawei, un’ottimizzazione software che l’azienda sta distribuendo anche sui propri smartphone meno recenti, solitamente per quelli di fascia alta. Mobile Legends: Bang Bang è stato uno dei primissimi titoli a beneficiarne, ed effettivamente i risultati sul Mate 20X sembrano confermare.

Insomma, le premesse attorno al Mate 20X sembrano essere più che positive. Abbiamo già avuto modo di parlarvi di questo particolare smartphone nella nostra anteprima dall’evento di presentazione di Londra. Per il momento non arriverà in Italia, ma chissà che Huawei possa ripensarci nei prossimi mesi, considerando come gli smartphone pensati per il gaming stiano ormai invadendo anche il nostro mercato.