Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Android

Huawei prepara il prossimo top di gamma: quattro fotocamere posteriori e teleobiettivo 10x

Tre fotocamere posteriori – come visto su P20 Pro e Mate 20 Pro – cominciano a stare strette a Huawei. Il prossimo anno arriverà uno smartphone top di gamma con quattro sensori, così come confermato da Walter Ji – President of the Consumer Business Group West Europe – al noto portale AndroidPit. L’azienda cinese continuerà dunque con la strategia di puntare soprattutto sul comparto fotografico, che sta diventando sempre più l’ago della bilancia in fase d’acquisto.

Non si tratterà comunque di aggiungere semplicemente un altro sensore. Attualmente infatti il Mate 20 Pro garantisce un zoom ottico a 3x grazie al teleobiettivo da 8 Megapixel. Secondo quanto dichiarato da Walter Ji, ci saranno sensibili miglioramenti anche in quest’ambito, spingendosi fino al 10x. Insomma, nonostante gli ottimi risultati raggiunti – attualmente i dispositivi dell’azienda dominano la classifica di DxOMark – Huawei non ha intenzione di fermarsi.

Ji non ha fornito dettagli tecnici. Attualmente l’unico smartphone presente sul mercato con quattro fotocamere posteriori è il Galaxy A9. Samsung ha scelto la medesima configurazione vista a partire dal P20 Pro (sensore principale, teleobiettivo e grandangolare), a cui ha aggiunto un quarto sensore per la profondità di campo, così da ottenere effetti Bokeh particolarmente convincenti. Non è escluso che Huawei possa seguire la stessa strada.

Informazioni più dettagliate arriveranno nei prossimi mesi. Considerando le tempistiche solitamente seguite dell’azienda cinese, è molto probabile che Huawei possa presentare l’erede del P20 Pro dopo il Mobile World Congress 2019, per cui a marzo del prossimo anno. Sarà molto probabilmente quel modello a poter contare sulla nuova configurazione fotografica, in attesa che poi possa essere implementata anche sulla gamma Mate.

Il Mate 20 Pro di Huawei può essere acquistato attraverso Amazon ricevendo una cover in omaggio. Lo trovate a questo link.