Android

MediaTek Helio G90 e Helio G90T ufficiali: il primo dispositivo sarà di Xiaomi

MediaTek ha annunciato i suoi primi processori dedicati al settore gaming: Helio G90 e Helio G90T. Sono le proposte con cui l’azienda cerca di far fronte al dominio di Qualcomm in ambito smartphone, dove i dispositivi da gaming sono alimentati tutti da SoC del produttore di San Diego.

I chip includono una CPU octa-core con clock fino a 2,05 GHz che utilizza una combinazione di core ARM Cortex-A76 e Cortex-A55, gli stessi degli ultimi processori top di gamma di casa Qualcomm e Huawei. A bordo c’è la GPU Mali G76 da 800 MHz e supporto fino a 10 Gigabyte di RAM LPDDR4X. I processori sono realizzati con processo produttivo a 12 nm FinFET.

Le altre specifiche includono il modem 4G LTE Cat.12 con antenne 4X4 MIMO e la tecnologia carrier aggregation 3X che aggregando più frequenze per una stessa connessione assicura maggiore velocità. Non mancano il supporto HDR10 e il supporto per una sola fotocamera da 64 Megapixel o doppia fotocamera (24 MP + 16 MP). I SoC possono supportare sistemi di tripla e quadrupla fotocamera.

La tecnologia definita HyperEngine, invece, mira a garantire le migliori prestazioni durante le sessioni di gioco. Si tratta di una serie di funzionalità che migliorano l’esperienza gaming come la connessione dati che resta attiva quando si riceve una chiamata, la possibilità di doppia connessione Wi-Fi collegandosi a due bande contemporaneamente (2,4 e 5 Ghz) riducendo la latenza del 22%, passaggio da Wi-Fi a rete cellulare senza perdita di segnale e doppio riconoscimento vocale per interagire con due assistenti virtuali in contemporanea (Alexa e Google Assistant per esempio). È presente, infine, un sistema di ottimizzazione del touchscreen per ridurre i tempi di risposta.

MediaTek non ha specificato quando arriveranno i primi dispositivi con a bordo Helio G90 e G90T. A quanto pare il primo prodotto sarà targato Xiaomi la cui divisione indiana ha pubblicato un post su Twitter suggerendo l’arrivo di uno smartphone basato sul nuovo processore dell’azienda taiwanese. I chip MediaTek potrebbero introdurre il concetto di gaming ad alte prestazioni anche nella fascia media. Chissà quale sarà la risposta dei produttori che in questo ambito si sono sempre affidati alle soluzioni Qualcomm.

OnePlus 7 Pro, nella versione da 12 Gigabyte di RAM, è disponibile all’acquisto attraverso Amazon. Lo trovate a questo link.