Android

Pixel 5 si ispira a Pixel 4a, addio Project Soli?

Da pochissime ore sono disponibili dei nuovi render dei Google Pixel 5. In queste immagini, gli smartphone targati Big G, appaiono molto più in linea con la strada che la società ha deciso di intraprendere con il design di Pixel 4a.

Il ritardo generale causato dalla pandemia ha indotto Google a posticiparne la presentazione, inclusa quella del Pixel 4a che dovrebbe arrivare assieme ai nuovi top di gamma.

Pixel 5

Analizzando le foto, si può notare come il design al frontale sia simmetricamente bezel-less con la fotocamera frontale affogata nel display in alto a sinistra. Addio ai sensori Project Soli? Il display sarà un’unità da 5,78 pollici in risoluzione QHD+ ma, positivo o negativo decidetelo voi, il sensore delle impronte digitali non sarà al di sotto di quest’ultimo bensì collocato nella parte posteriore.

Rimanendo sul retro, presente un’isola quadrata con due sensori e un flash a Led. Non conosciamo le risoluzioni ma ci aspettiamo ottime foto come da tradizione. E’ presente anche qualcos’altro, non sappiamo se dietro al foro inferiore possa esserci un sensore ToF o simili.

Pixel 5

Lato scheda tecnica, stiamo parlando ovviamente di un top di gamma che avrà a disposizione lo Snapdragon 865+ e una memoria interna con capacità minima di 128 GB. La costruzione – riporta la fonte – sarà in alluminio e vetro, materiale che abiliterà lo smartphone alla ricarica wireless.

Non abbiamo informazioni su Pixel 5 XL, anche se ci aspettiamo una scheda tecnica molto simile al fratello “più piccolo”. Una delle differenze sarà inerente l’autonomia, appannaggio del modello più grande.

Infine, la fonte afferma che le dimensioni dei render sono di 144,6 X 70,4 X 8 mm. Per fare un paragone, Pixel 5 sarà leggermente più piccolo di un iPhone 11.

Se volete uno smartphone Android One sempre aggiornato e dalle ottime prestazioni, questo è Motorola One Vision. Potete trovarlo qui a meno di 200 euro.