Android

Realme è pronta a ottenere l’indipendenza da Oppo

Realme potrebbe presto diventare una società autonoma. Come già noto, anche se si trova a operare in modo indipendente, il gruppo cinese è strettamente legato a Oppo. Le cose potrebbero però cambiare presto.

Il produttore, con alle spalle poco meno di due anni di vita, è effettivamente una tra le società di smartphone con una crescita notevole. Il brand ha infatti proposto alcuni smartphone davvero molto interessanti, tra cui Realme X2 Pro e il prossimo X50 5G, ad un prezzo più che accessibile. Realme continua comunque ad appoggiarsi a Oppo, utilizzando molte delle sue risorse. Secondo il Chief Commercial Officer della divisione di Taiwan, Chung Hsiang-wei, la società potrebbe presto raggiungere la completa autonomia, iniziando anche a realizzare un vero e proprio ecosistema.

Ma non sarà una separazione: Realme ha infatti tenuto a sottolineare che non intende abbandonare completamente Oppo, ma di conquistare una maggiore indipendenza. La società potrebbe aiutare BBK Electronics Corporation, che gestisce già Oppo, Vivo e OnePlus, a coprire una fetta di mercato prima scoperta. Il brand, quindi, non dovrebbe diventare un concorrente di Oppo, dato che trattano fasce di prezzo differenti.

La società, durante i prossimi mesi, avrebbe intenzione di intensificare ulteriormente la propria proposta, iniziando a produrre dispositivi indossabili, auricolari Bluetooth e sempre più smartphone 5G.

Oppo Reno 5G, con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna, è disponibile all’acquisto su Amazon, con uno sconto speciale. Lo trovate a questo indirizzo.