Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Battlegrounds, un virus obbliga gli utenti a giocare

PlayerUnknown's Battlegrounds – insieme a Fortnite – sono al centro dell'attenzione nel panorama videoludico da molto tempo per una serie di fattori. Uno strano malware ha recentemente colpito una serie di utenti che obbliga loro di giocare al titolo sviluppato da PUBG Inc.  Il virus – chiamato PUBG Ransomware -, innanzitutto, non permette di leggere […]

PlayerUnknown's Battlegrounds – insieme a Fortnite – sono al centro dell'attenzione nel panorama videoludico da molto tempo per una serie di fattori. Uno strano malware ha recentemente colpito una serie di utenti che obbliga loro di giocare al titolo sviluppato da PUBG Inc. 

Il virus – chiamato PUBG Ransomware -, innanzitutto, non permette di leggere alcuni file presenti sul proprio disco. Quando un PC viene infettato, l'utente deve necessariamente giocare a Battlegrounds per sbloccare definitivamente i propri contenuti. 

player unknowns battlegrounds

"I tuoi file sono criptati da PUBG Ransomeware", recita la nota che recapita al giocatore questo strano virus. "Ma non preoccuparti! Non è difficile sbloccarlo! Non voglio soldi! Devi solo giocare a PUBG per un'ora".

Gli esperti rassicurano tutti i malcapitati che la propria sicurezza non è stata violata, infatti questo ransomware colpisce esclusivamente i dati presenti sul desktop. Lo sblocco, invece, avviene solo dopo tre minuti di gioco rispetto all'ora dichiarata. 

bkgdklfqpzmaf3fc6fej

PUBG Inc. – sviluppatore ed editore del gioco – sta lavorando ad alcune misure di sicurezza per arginare questo problema e consiglia gli appassionati di utilizzare un buon antivirus. Secondo voi bisogna realmente preoccuparsi di questo malware?


Tom's Consiglia

Battlegrounds è disponibile su Amazon a un prezzo speciale. Cosa aspetti ad aggiudicarti una copia di questo gioco