Guida

Call of Duty Warzone: Come funzionano i Gulag

Pagina 6: Call of Duty Warzone: Come funzionano i Gulag

I Gulag sono una delle grandi aggiunte di Warzone che rinfrescano la formula battle royale del gioco con qualcosa di davvero innovativo. Il vostro personaggio infatti potrà evitare di morire ed essere abbattuto a patto però che riesca a liberarsi e scappare da queste strutture. In questa guida vediamo come fare!

Cosa sono i Gulag e come funzionano?

I Gulag sono dei veri e propri luoghi di prigionia accessibili alla morte del proprio Operatore in COD Warzone. Il loro interno somiglia a quello della prigione di Zordaya esplorabile nella mappa di gioco, ma una volta eliminato il giocatore non si ritrova davvero all’interno della prigione ma in un luogo a parte del gioco. Qui, giocando bene le carte a disposizione, il giocatore potrà riuscire ad andare oltre la sua eliminazione e tornare in partita.

In pratica finirete nei Gulag come veri prigionieri di guerra, intrappolati dal nemico e in attesa di poter trovare un modo per scappare. Nel Gulag ritroverete gli altri compagni abbattuti nel corso della partita, ma non mettetevi troppo comodi perchè insieme a loro ci saranno anche molti nemici che non vedranno l’ora di farvela pagare in questa specie di anticamera dell’aldilà.

Come scappare dal Gulag in Warzone

Nei Gulag potrete fare sostanzialmente due cose: aspettare il vostro turno e superare lo scontro con un nemico per tornare in partita.

Scontro 1 VS 1

Dopo un po’ di attesa lo schermo diventerà nero e potrete iniziare a combattere contro il vostro avversario scelto dal gioco e con un Loadout del tutto casuale. Dovrete sfidarvi all’interno delle docce della prigione. Vincere vi riporterà in gioco nella mappa di Warzone mentre perdere anche nel Gulag vi eliminerà dalla partita.

Nel Gulag valgono praticamente le stesse regole del battle royale con qualche aggiunta:

  • La salute non si rigenera;
  • Il Loadout sarà completamente casuale.
  • Ogni round dura 40 secondi, se nessuno dei due giocatori muori si passa ai supplementari in una sorta di “Conquista la bandiera”. Se anche in questo caso c’è una parità il gioco assegnerà la vittoria al giocatore rimasto con più punti vita. Attenzione però, perchè se c’è una parità di salute entrambi i combattenti verranno eliminati.

Attesa

Durante l’attesa del vostro turno potrete assistere allo scontro da un muro perimetrale. Da qui potrete lanciare dei sassi contro i due giocatori che combattono nelle docce togliendo, ad ogni colpo a segno, 1 HP. In questo modo potrete aiutare i vostri compagni di squadra contro l’avversario. Rimasto con un solo punto vita però il giocatore nemico non subirà più danni.

Come vincere nei Gulag di Warzone? Trucchi e consigli pratici

Naturalmente non c’è un procedimento preciso per vincere sempre nei Gulag di Warzone ma esistono dei consigli da seguire che possono salvarvi la vita:

  • Se conoscete la modalità Gunfight di Modern Warfare vi troverete al meglio nei Gulag;
  • Avere una completa conoscenza delle armi e del loro utilizzo sarà fondamentale dato che il Loadout sarà estremamente casuale e dovrete assolutamente gestire le armi che avete al meglio;
  • Se iniziate nei pressi del nemico correte a nascondervi e studiate il vostro arsenale;
  • Se avete la fortuna di avere nel Loadout una granata, sfruttatela al momento opportuno, magari incastrando il nemico in un luogo in cui non può scappare;
  • Non ci sono solo le armi da fuoco: il coltello può essere usato immediatamente non appena inizia lo scontro, al contrario delle armi che richiedono qualche secondo in più. Quindi potreste pensare di attaccare immediatamente l’avversario lasciandolo del tutto spiazzato.
  • Continuate a muovervi, stare nascosti sempre nello stesso punto non è l’ideale, preparate un arma con cui attaccare subito e muovetevi perchè il vostro avversario vi sta già cercando.