Giochi PC

Canale di Suez: la disavventura diventa un videogioco

Da qualche giorno, come ben saprete, nel Canale di Suez è rimasto incastrato un mercantile. Un danno decisamente importante, considerando che in quel piccolo spazio di terra passano milioni di merci e che attualmente è presente un ingorgo di navi decisamente fuori scala. La vicenda ha fatto subito il giro del mondo e tra meme e discussioni piuttosto serie è comparso anche un vero e proprio mini gioco, creato da Eric Wilder e disponibile su Itch.io.

Ever Given Canale di Suez

Chiamato Suez Bulldozer Game, si tratta in realtà di una realistica quanto drammatica rappresentazione della realtà in salsa 8-bit. Il minigioco ci mette nei panni del bulldozer incaricato di spostare un mercantile di svariate tonnellate e sul quale grava il commercio di svariate multinazionali, come ad esempio Ducati e Heineken. Ovviamente non esiste una situazione di vittoria: per quanto possiamo sforzarci a premere il tasto “azione”, il bulldozer non riuscirà ovviamente a disincastrare l’imbarcazione, esattamente come avviene nella realtà. Per poter provare questa esperienza non dovete far altro che raggiungere questo indirizzo.

Suez Bulldozer Game è stato realizzato con una grafica che richiama i primi giochi Pokémon per Game Boy. Dallo stile delle immagini fino alla musica e all’unico box di testo presente sembra davvero di rivivere i primi momenti passati con la riproposizione videoludica di Ash Ketchum. Il tutto ovviamente condito dalla satira che sta avvolge l’assurda vicenda che oramai domina le prime pagine della cronaca mondiale.

Ironia a parte, il vero elefante nella stanza del Canale di Suez è sicuramente il danno economico per le aziende e per i consumatori. Specialmente per coloro che sono ancora alla ricerca di schede video, processori ma anche automobili e molto altro materiale di consumo. Una situazione già particolarmente instabile a causa della pandemia e che ora rischia di prolungarsi ancora di più e che  ovviamente andrà ad arricchire ulteriormente le tasche degli scalper.

Non sarà un mercantile ma il modellino del Titanic fa sempre la sua bella figura: lo trovate su Amazon.