PlayStation

Coronavirus: denunciati per essersi scambiati una PS4 e una manciata di giochi

In questo periodo globale molto delicato a causa dell’epidemia da COVID-19 comunemente chiamato Coronavirus, abbiamo già assistito a diverse denunce relative a persone uscite fuori dalle proprie abitazioni, o addirittura dai propri comuni di residenza. Dopo l’uomo denunciato per esser uscito di casa per acquistare una PlayStation 4, recentemente altri due ragazzi hanno preso una denuncia per una causa molto simile.

La notizia è stata riportata dal quotidiano salentino Lecce Prima, nel quale è stato dichiarato che due uomini sono stati denunciati per essersi scambiati una console PlayStation 4 insieme a una manciata di giochi. Ai poliziotti che erano di passaggio in quella zona, la scena è sembrata alquanto sospetta e hanno deciso di investigare. I due uomini, presi allo sprovvisto, si sono subito recati all’interno dell’auto che è stata fermata però giusto qualche metro più avanti.

PlayStation 5 PS5 PS4 PlayStation 4

Questo non è stato il primo caso del genere in questo periodo, nei giorni scorsi è successa una cosa molto simile anche a un ragazzo che aveva deciso di lasciare la propria abitazione per giocare a Pokémon GO, mentre un altro uomo in Friuli Venezia Giulia è stato denunciato dopo che alla Polizia aveva giustificato la sua uscita di casa mostrando lo scontrino di unaPS4 appena acquistata.

Per combattere la noia contro l’epidemia scaturita dal Coronavirus però, sono nate diverse iniziative che hanno messo sul tavolo molti giochi gratuiti. Tra queste va citato un documento Excel con oltre 3000 chiavi da riscattare, l’offerta di Viveport che mette a disposizione 300 giochi per la realtà virtuale e la più recente iniziativa di GOG che ha regalato 27 giochi. Cosa ne pensate di quanto accaduto a Lecce?

Se siete interessati ad acquistare una PlayStation 4 Pro, la potete trovare comodamente su Amazon a questo indirizzo.