PlayStation 4

Death Stranding, Digital Foundry confronta PlayStation 4 standard e Pro

Una sostanziale parità tra PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro: è questo il verdetto di Digital Foundry sul funzionamento di Death Stranding per quanto riguarda le due versioni della console Sony. Sotto l’aspetto tecnico il gioco dello studio Kojima Productions viene definito senza mezzi termini un parametro di riferimento per l’attuale generazione di console.

La principale e più ovvia differenza tra le due console è la risoluzione: sulla PlayStation 4 Death Stranding funziona a 1080p, mentre sulla PlayStation 4Pro a 2160p in checkerboarding. Su entrambe il framerate si mantiene sui 30 fps stabili grazie anche alla patch 1.04 che ha corretto alcuni leggeri cali registrati sulla Pro. In casi estremamente rari, sottolinea Digital Foundry, la PlayStation 4 standard sarebbe addirittura riuscita a superare la Pro in quanto a prestazioni. In termini di grafica alcune incertezze tecniche sono state riscontrate sopratutto durante i filmati in tempo reale, mentre la performance in-game si è rivelata estremamente costante con oscillazioni rispetto al framerate di riferimento molto rare.

Se è vero che qualche leggero calo nelle prestazioni è presente anche su PlayStation 4 Pro, Digital Foundry spiega che impostando la risoluzione di Death Stranding a 1080p tutti i problemi rilevati scompaiono. È quanto accade, ad esempio, anche in Horizon Zero Dawn che ha lo stesso motore grafico, ovvero il Decima Engine. Se nel gioco di Guerrilla Games questa opzione era presente direttamente dal menu delle opzioni, in Death Stranding funziona automaticamente a secondo della risoluzione.

Digital Foundry ha anche effettuato un confronto tra la versione definitiva e i primi trailer di Death Stranding risalenti al 2016. Le scene sono quasi identiche in quanto ad animazioni e telecamera e per questo Digital Foundry ipotizza che Decima Engine potesse già essere stato usato per realizzare i teaser. Infine, sarà sicuramente interessante vedere in che modo la versione PC di Death Stranding riuscirà a raggiungere i 60 fps: quali saranno i compromessi grafici necessari e che tipo di porting verrà realizzato.

Death Stranding uscirà per PC la prossima estate e si può già preacquistare anche su Steam nella pagina ufficiale del Negozio.