eSports

Esports Italy torna per il secondo anno consecutivo: ecco data e dettagli

Sabato 25 maggio Esports Italy torna, ospite nell’innovativo Campus Reti, con numerosi speaker ed eccellenze in ambito esport. Reti SpA, società di consulenza informatica che crede fortemente nel potere delle connessioni e condivisione delle idee, ha ideato questo evento gratuito e invita nei propri spazi tutte le comunità esportive, enti e associazioni di settore, istituzioni, aziende, aspiranti giocatori e tutte quelle persone interessate a scoprire i nuovi trend e ad approfondire il mondo che ruota attorno ai videogiochi competitivi.

Il filo rosso che guiderà gli interventi di quest’anno si lega all’hashtag #wecanstart: un’affermazione che vuole dare seguito alla prima edizione e, quindi, un chiaro segnale del fatto che il movimento esports sta crescendo in Italia sia a livello di professionalità che di consapevolezza.

Durante la mattinata gli ospiti verranno condotti in un viaggio panoramico esports raccontato da specialisti come Simone AKirA Trimarchi, Francesco Jacopo Lombardo, dai due colossi dei tornei ESL Italia e Pg Esports, dal caso dei Morning Stars, da GEC – Giochi Elettronici Competitivi e da AESVI – Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani. Workshop tematici, novità di questa edizione, animeranno invece il pomeriggio affrontando differenti aspetti e competenze di settore rispetto ad attività di coaching, advertisting, preparazione mentale, game development e management.

Jessica Armanetti, conosciuta anche come MissHatred e riconfermata presentatrice dell’evento, afferma: “Esports Italy prima edizione è stato un successo, oltre che un’esperienza meravigliosa. E parlo sia a livello organizzativo, sia a livello informativo. L’esport è un tema che ci sta toccando sempre più da vicino e che sta cambiando alla velocità della luce. Mi ricordo quando giocavo in competitive tra il 2009 e il 2011: sono passati circa 8 anni e quasi non riesco a stare al passo con tutte le novità! Sono felicissima di poter partecipare alla seconda edizione come presentatrice assieme a Bryan, certa che ne vedremo delle belle anche quest’anno.

Stiamo assistendo ad una rivoluzione culturale che ha già caratterizzato il resto del mondo; finalmente anche qui in Italia possiamo dire di aver premuto il tasto START non limitandoci ad assistere ma, in alcuni casi, diventando protagonisti” – dichiara Bryan Ronzani, Presentatore per Esports Italy e, di professione, Speaker Radiofonico e Founder di THE BOX srl – “Esports Italy si chiede dove siamo arrivati e dove arriveremo e diventa un punto di riferimento importante, una tavola rotonda che rende il confronto fondamentale allo sviluppo e alla crescita del movimento competitivo videoludico“.

La manifestazione ha raccolto nuovamente riscontri positivi ed entusiasmo da parte di speaker, community e istituzioni. “Tra i tanti eventi a cui ho partecipato nel mio primo anno di mandato come Assessore a Sport e Giovani di Regione Lombardia, la prima edizione gli Esports Italy a Busto Arsizio sicuramente è stato quello che mi ha più colpito ed entusiasmato. Per questo motivo abbiamo voluto patrocinare anche l’edizione 2019” – ha spiegato Martina Cambiaghi, Assessore a Sport e Giovani di Regione Lombardia – “Spero che questa iniziativa possa crescere per numero e soprattutto per interesse. Un mondo, quello dei giochi della mente e dei videogiochi, che ormai è stato sdoganato e sarà inserito come disciplina Olimpica nelle prossime edizione dei Giochi“.

A questo indirizzo, potete registrarvi gratuitamente per avere l’occasione di partecipare al prossimo Esports Italy, il 25 maggio. A questi indirizzo, invece, potete trovare la pagina Facebook e quella Instagram per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità. Tom’s Hardware GameDivision è inoltre orgoglioso di annunciare di essere il Media Partners di Esport Italy.